Limone e Liquirizia

Torta Fredda alla Vaniglia e Frutti di Bosco su Biscuit al Cocco

Ricette Vegetariane, Torte | 24 luglio 2016 | By

 

 

Torta Fredda alla Vaniglia e Frutti di Bosco su Biscuit al Cocco
Credo che questa sia una tra le torte più Super che abbia mai realizzato......e credetemi che di torte ne ho fatte !!! Una gioia per gli occhi, il palato e la mente. Una bontà che ti esplode in bocca. Come tutte le cose grandiose, necessita del tempo per essere realizzata, per tanto il mio consiglio è quello di prepararla qualche giorno prima, tanto comunque deve riposare in congelatore....
Write a review
Print
Prep Time
3 hr 30 min
Cook Time
1 hr 30 min
Total Time
5 hr
Prep Time
3 hr 30 min
Cook Time
1 hr 30 min
Total Time
5 hr
Ingredienti per 8 ps
Per la Farcia ai Frutti di Bosco
  1. 600 g di Frutti di Bosco surgelati
  2. 100 g di Lamponi Freschi
  3. 120 g di Zucchero
  4. 16 g di Fecola di Patate
  5. 6 g di Gelatina in Fogli
Per il Pan di Spagna al Cocco
  1. 150 g di Farina di Mandorle
  2. 150 g di Zucchero a Velo
  3. 3 Uova
  4. 40 g di Farina 00
  5. 30 g di Burro Fuso
  6. 5 Albumi
  7. 40 g di Zucchero
  8. 4 Cucchiai di Cocco grattugiato
Per la Crema di Zabaione
  1. 620 ml di Panna Fresca
  2. 3 Tuorli
  3. 30 ml di Latte
  4. 45 g di Zucchero
  5. Semi di una Bacca di Vaniglia
Per decorare
  1. 200 ml di Panna Fresca
  2. Frutti Rossi freschi a piacere
  3. Vi occorre inoltre uno stampo da 18 cm e uno da 20 cm di diametro con anello
Preparazione
  1. Il giorno prima prepariamo la farcia ai frutti di bosco e il pan di spagna al cocco.
Per la farcia ai frutti di bosco
  1. In una ciotola versate i frutti di bosco surgelati con i 100 g di zucchero, chiudete ermeticamente con della pellicola e cuocete a bagnomaria per 1ora.
  2. Scolate, raccogliete il loro succo in un tegame e portate ad ebollizione con 30 g di zucchero, unite ora la fecola setacciata e mescolando cuocete a fuoco basso per circa 7/8 minuti.
  3. Togliete dal fuoco, incorporate la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda strizzata, i lamponi freschi e infine i frutti di bosco.
  4. Prendete lo stampo da 18 cm di diametro, trasferite il composto e riponete in congelatore per almeno 15 ore.
Per il Pan di Spagna al Cocco
  1. Fate sciogliere il burro e tenete da parte.
  2. In una ciotola unite la farina di mandorle, lo zucchero a velo e le uova sbattute; lavorate con la frusta elettrica e montate fino a quando il composto non risulti liscio e denso.
  3. Aggiungete la farina un po' alla volta mescolando con una spatola.
  4. A parte montate gli albumi con lo zucchero, incorporate al composto precedentemente preparato e unite poi il burro fuso ormai freddo.
  5. Versate il tutto su una placca da forno da cm 41x34 foderata con carta da forno, livellate, cospargete la superficie con il cocco grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti.
  6. Il giorno successivo preparate la crema allo zabaione
Per la crema allo zabaione
  1. Montate con le fruste i tuorli con lo zucchero.
  2. Nel frattempo portate ad ebollizione il latte con 120 ml di panna e i semi di vaniglia, versate sui tuorli montati e cuocete fino a quando il composto velerà il cucchiaio.
  3. Fate raffreddare e unite poi delicatamente i restanti 500 ml di panna montata.
  4. Occupiamoci ora della composizione; Ritagliate dal pan di spagna 2 dischi da 20 cm di diametro e strisce da 7 cm di altezza per ricoprire i bordi della tortiera.
  5. Prendiamo lo stampo, adagiamo un disco di biscuit e foderiamo le pareti con le strisce ricavate, versiamo la metà dello zabaione, disponiamo sopra la farcia ai frutti di bosco, copriamo con la restante crema e chiudiamo con l'altro disco di biscuit al cocco.
  6. Mettiamo in congelatore per almeno 12 ore.
  7. Considerate che per servirla è necessario che la torta sia trasferita in frigorifero la mattina per essere poi gustata la sera.
  8. Potete decorare coprendola con della panna montata, disponendo dei frutti di bosco freschi a piacere e spolverizzare con del cocco grattugiato.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Insalata Fresca di Tacchino con Verdure Saporose

 

Insalata Fresca di Tacchino con Verdure Saporose
Oggi pochi e semplici ingredienti per dare un tocco di freschezza al palato con questa insalata fredda di tacchino. Un piatto che mette in luce la croccantezza delle verdure, la morbidezza dell' uovo e la parte aromatica della carne. Da gustare non necessariamente a tavola ma anche in una perfetta giornata in campagna o per rendere sfizioso un pranzo al mare.
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
1 hr 10 min
Total Time
1 hr 40 min
Prep Time
30 min
Cook Time
1 hr 10 min
Total Time
1 hr 40 min
Ingredienti per 4 ps
  1. 400 g di petto di tacchino
  2. 1 mazzetto di odori legato con dello spago da cucina composto da: 1 foglia di alloro, 1 rametto di rosmarino, 5/6 foglie di salvia
  3. 1 cipolla
  4. 3 carote
  5. 400 g di patate a pasta gialla
  6. 150 g di pisellini surgelati
  7. 100 g di fagiolini freschi
  8. 4 uova
  9. Olio evo e sale
  10. Rucola per decorare
Preparazione
  1. In una pentola con abbondante acqua salata cuocere per circa 30 minuti il petto di tacchino profumato con il mazzetto di odori e la cipolla. Nel frattempo portate a ebollizione abbondante acqua, versate delicatamente al suo interno le uova e lessate per 8 minuti. Scolate e lasciate raffreddare. Trascorso il tempo togliete il mazzetto di odori, la cipolla e cambiate di acqua al petto di tacchino, unite le patate e le carote pelate e tagliate a quadratini le prime, a rondelle le seconde. Continuate la cottura e a 10 minuti dalla fine aggiungete i fagiolini precedentemente lavati e capati. Scolate e fate raffreddare. Con le mani sfilacciate la carne e con un coltello tagliate a pezzettini i fagiolini. Riunite il tutto in una ciotola, condite con olio e aggiustate di sale. Prendete ora un piatto da portata, sistemate sopra a piacere della rucola lavata e asciugata o della rapa rossa cotta e condita ( personalmente vi consiglio la rucola ). Adagiate sopra l' insalata di tacchino, le uova sode sbucciate e tagliate a spicchi ed ultimate con un filo di olio a crudo e del pepe macinato al momento.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Zucchine Farcite di Ricotta e Speck

Contorni | 24 luglio 2016 | By

 

Zucchine Farcite di Ricotta e Speck
Tante cose appetitose arrivano in tavola regalate dalla cucina estiva e dal nostro Bel Paese......e allora trasformiamo queste zucchine in un piatto dal gusto armonioso dove lo speck e la ricotta diventano gli ingredienti d'onore per un connubio perfetto.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 4 Zucchine
  2. 1/2 Cipolla Dorata
  3. 190 g di Speck
  4. 2 Cucchiai di Parmigiano Grattugiato
  5. 3 Foglie di Salvia
  6. 160 g di Ricotta Mista
  7. Q.b. di Olio e.v.o
  8. Q.b. di Sale e Pepe
Preparazione
  1. Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a metà e con l' aiuto di uno scavino togliete la polpa e riducetela a piccoli tocchetti. Disponete le verdure su una placca rivestita di carta forno, condite con olio e aggiustate di sale e pepe. Infornate in forno preriscaldato a 220°C, per circa 25 minuti.
  2. Nel frattempo tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una padella con un filo di olio, aggiungete la polpa delle zucchine, profumate con la salvia tritata e condite con sale e pepe. Continuate la cottura per una decina di minuti, unite lo speck tagliato a piccoli cubetti e fate insaporire. Spegnete e lasciate raffreddare. Incorporate ora la ricotta con il parmigiano, mescolate e con il composto ottenuto riempite le zucchine precedentemente cotte. Infornate di nuovo a 220°C fino a quando non risulteranno dorate e croccanti. Sfornate e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Insalata di Valeriana su Cremosa di Patate con Ceci e Ravanelli

 

Insalata di Valeriana su Cremosa di Patate con Ceci e Ravanelli
Con questo caldo facciamo un piatto fresco e nutriente. Ingredienti che si esaltano a vicenda in questa insalata arricchita da una goduriosa crema di patate.
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
15 min
Total Time
35 min
Prep Time
20 min
Cook Time
15 min
Total Time
35 min
Ingredienti per 4ps
  1. 160 g di Valeriana
  2. 8 Ravanelli
  3. 200 g di Ceci in scatola
  4. 3 Patate a pasta gialla di media grandezza
  5. 1 Rametto di Rosmarino
  6. Vino bianco secco per sfumare
  7. Olio e.v.o
  8. Q.b. di Sale e Pepe
  9. Qualche goccia di Limone
Procedimento
  1. Lavate, pelate e tagliate a piccoli cubetti le patate. Versate in padella un filo di olio e il rosmarino, saltatevi le patate e sfumate con il vino.
  2. Aggiungete un bicchiere di acqua calda, salate e portate a cottura.
  3. Trascorso il tempo togliete il rosmarino, prendete un mixer ad immersione e frullate le patate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  4. Nel frattempo lavate e asciugate la valeriana con i ravanelli e scolate i ceci dal loro liquido. Prendete un piatto da portata, distribuite sopra la crema di patate, la valeriana, i ceci, i ravanelli precedentemente tagliati a rondelle, qualche ciuffo di crema di patate e condite con olio, sale, qualche goccia di limone e una spolverata di pepe macinato al momento.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Flan di Piselli

Flan di Piselli
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Prep Time
20 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Ingredienti per 6 ps
  1. 1 Porro
  2. 600 g di Piselli Freschi da sgranare o 300 g di Piselli Surgelati
  3. 1 Fetta da 45 g di Prosciutto crudo
  4. 2 Uova
  5. 2 Cucchiai di Parmigiano Reggiano Grattugiato
  6. 2 cucchiai di Vino Bianco secco
  7. Olio evo
  8. Burro
  9. Sale e Pepe
Preparazione
  1. Pulite e lavate il Porro, affettatelo a rondelle avendo cura di togliere la parte verde.
  2. Tagliate a quadratini la fetta del prosciutto e ponetelo insieme al porro in una casseruola con due cucchiai di olio e fate rosolare a fuoco basso.
  3. Unite i piselli freschi sgranati o i piselli surgelati, insaporite con sale e pepe, sfumate con il vino e proseguite la cottura con un mestolo di acqua calda se necessaria.
  4. Spegnete e lasciate raffreddare.
  5. Con un mixer ad immersione frullate le verdure in modo piuttosto grossolano, unite al composto ottenuto le uova, il parmigiano e mescolate per amalgamare.
  6. Imburrate ora 6 stampini in alluminio tipo da muffin e riempiteli con il composto ottenuto.
  7. Cuocete a bagnomaria nel forno caldo a 200° per circa 25 minuti.
  8. Lasciate intiepidire, togliete dai stampini e sistemateli su un piatto da portata.
  9. Se volete potete decorare con pomodorini leggermente sbollentati in acqua bollente e aprendo leggermente la buccia esterna.
  10. Versate un filo di olio e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/