Limone e Liquirizia

Pane Integrale con Uvetta e Noci

 

 

Pane Integrale con Uvetta e Noci
Certe volte per migliorare una giornata mi basta infilare un grembiule, vedere gli ingredienti che ho in casa, abbinarli, cuocerli e sentire il profumo di qualcosa di nuovo, di caldo. Era da qualche giorno che avevo voglia di un pane fatto in casa diverso dal solito. Il mio è con il lievito di birra ma naturalmente ognuno di voi può sostituirlo con il lievito madre o il lievito che più desidera. Così come la farina; ne ho usata una integrale e in sincerità vi consiglio di prenderne una buona e di qualità. Perché la farina è tutto in un pane, soprattutto quando come in questo caso deve essere abbinata a determinati ingredienti. Allora buon lavoro e spero vi divertiate insieme a me !!
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 1 kg di Farina Integrale
  2. 180 g di Uvetta Sultanina
  3. 150 g di Gherigli di Noce
  4. 20 g di Lievito di birra
  5. 1 Cucchiaino di Zucchero
  6. 1 Cucchiaino di Sale
  7. 2 Cucchiai di Olio e.v.o.
  8. 1 Cucchiaino colmo di Cacao Amaro
  9. Acqua q.b.
Preparazione
  1. In un bicchiere fate sciogliere il lievito e lo zucchero in poca acqua e fate riposare per 20/25 minuti.
  2. Nel frattempo mettete in ammollo l'uva sultanina in un recipiente con acqua fredda.
  3. In una planetaria o su un piano di lavoro miscelate la farina al sale, aggiungete i due cucchiai di olio e.v.o., il cacao, i gherigli di noce spezzettati, l'uva ben strizzata e il lievito.
  4. Iniziate ad impastare e gradualmente unite l'acqua ( se avete un termometro da cucina considerate che la temperatura idonea dell'acqua deve essere di 25° )
  5. Impastate fino a quando l'impasto sarà liscio ed omogeneo, dopo di che trasferitelo in una ciotola oliata e coprite con un panno umido. Lasciate lievitare fino al raddoppio.
  6. A lievitazione avvenuta trasferite il vostro impasto sul piano di lavoro infarinato, sgonfiate leggermente e dategli la forma che desiderate.
  7. Trasferite su una placca rivestita con carta da forno e coprite per l'ultima lievitazione.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 230° C per i primi 15 minuti, abbassate poi a 180° C per altri 30/35 minuti circa.
  9. Sfornate e fate raffreddare su una griglia.
  10. E' ovvio che i tempi di lievitazione saranno variabili in base alla temperatura esterna ( quella ideale è di circa 28° C che possiamo raggiungere nel forno con luce accesa) e quelli di cottura in base alla pezzatura e al tipo di forno.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/