Limone e Liquirizia

Festa del Radicchio di Treviso dal 29/01 al 07/02- 2017

Eventi | 25 gennaio 2017 | By

radicchio_tardivo

 

Buonasera a tutti, oggi parleremo della Festa del Radicchio di Treviso che si terrà a Dosson dal 27/01 al 05/02/2017

Fu nell’autunno del 1986 che, in un incontro di amici, il discorso cadde sulle manifestazioni che a vario titolo vivacizzavano la città di Treviso. Parve che fra le numerose iniziative di carattere sportivo, ricreativo e culturale non dovesse mancare quella che avrebbe dovuto esaltare il prodotto più tipico della loro terra: il radicchio rosso trevigiano. Questo pregiato ortaggio, da oltre un secolo ha avuto la sua culla proprio a Dosson, nella quale gli agricoltori lo coltivano da sempre con cura ed arte.Nacque così l’idea di organizzare una Festa popolare per valorizzare al meglio il Radicchio Rosso di Treviso IGP. Ortaggio assai duttile in cucina, da una consistenza croccante e da un inconfondibile gusto delicatamente amarognolo, può essere utilizzato per insalate crude ma anche per la preparazione di primi, secondi e dolci. Esistono anche delle birre e delle tisane salutari aromatizzate al Radicchio.

Si presenta in due varianti: precoce o tardivo. Quest’ultimo assai più pregiato, in ragione della complessità del processo di produzione. Il Radicchio è un ottimo rimedio anti-invecchiamento: è ricco di antiossidanti che frenano i processi di invecchiamento cellulare antinfiammatorio ed è indicato a chi ha problemi cutanei (foruncoli, piaghe), artrite e reumatismi. Ha un contenuto calorico basso) ed è ricco di vitamina A, B1 e B2. Ha inoltre proprietà depurative e digestive, favorisce il buon funzionamento dell’intestino e contrasta i disturbi legati all’insonnia.

 

Cuori di Muffin con Mandorle e Carote

 

Cuori di Muffin con Mandorle e Carote
Fantastica colazione con questi muffin di mandorle e carote. Leggeri e privi di grassi come burro e olio. Con la stessa dose potete realizzare una torta da 28 cm di diametro, in questo caso la cottura in forno sarà sempre a 180°C ma con un tempo di 40/45 minuti, oppure dei semplici stampini da Muffin ( Io avevo questi a forma di cuore che mi piacevano particolarmente per questa realizzazione.) Potete anche omettere la meringa e spolverizzare la superficie con lo zucchero a velo. Un' altra variante altrettanto gustosa è quella di utilizzare al posto delle mandorle le Noci Pecan, molto usate nella pasticceria nordamericana.
Write a review
Print
Ingredienti per i Muffin
  1. 120 g di Farina 00
  2. 300 g di Carote
  3. 300 g di Mandorle Pelate
  4. 300 g di Zucchero
  5. 8 Biscotti Secchi Integrali
  6. Scorza Grattugiata di 1 Limone non Trattato
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 4 Uova intere
  9. 2 Tuorli
  10. Q.b. di Burro
  11. 20 g di Mandorle a Lamelle
Ingredienti per la Meringa
  1. 3 Albumi
  2. 180 g Zucchero a Velo
  3. 1 Pizzico di Sale
Procedimento
  1. Raschiate le Carote, lavatele e con un mixer tritatele finemente. In modo grossolano passate al mixer anche i biscotti integrali e le mandorle pelate. Lasciate da parte.
  2. Dividete le chiare dai tuorli e aiutandovi con una frusta elettrica lavorate quest'ultimi con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite poi la farina con il lievito dopo averli setacciati, questa operazione è semplice per quanto importante. Quando passiamo la farina al setaccio, non facciamo altro che permettere all'aria di penetrare tra le sue particelle, e questo favorirà l'assorbimento di liquidi e la lievitazione ne beneficerà.
  3. Aggiungete ora le carote, la scorza di limone, i biscotti e le mandorle, amalgamando gli ingredienti uno alla volta.
  4. Montate a neve ferma le chiare e incorporate delicatamente al composto, usando una spatola e con movimenti del polso dal basso verso l'alto.
  5. Imburrate gli stampini e versate il composto fino ad arrivare a un centimetro sotto il bordo. Adagiateli su una placca e infornate a forno statico e preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.
  6. Sfornate, lasciate raffreddare e poi toglieteli dai stampini.
  7. A questo punto prepariamo la meringa; montate con una frusta gli albumi con un pizzico di sale a neve semi ferma; unite lo zucchero a velo e continuate a montare fino a che gli albumi non diventano lucidi e densi.
  8. Coprite la calotta dei muffins con la meringa , spolverizzateli con le mandorle a lamelle e adagiateli su una teglia per poi passarli in forno caldo a 190° per 5/6 minuti. Fate raffreddare completamente prima di servirli.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/