Limone e Liquirizia

Involtini di Radicchio

 

Involtini di Radicchio
Ieri vi ho parlato della Festa del Radicchio, pertanto oggi mi sembrava doveroso proporvi una ricetta a base di questa meravigliosa verdura. Adoro il suo sapore amarognolo e l'inverno è spesso un ingrediente dei miei piatti. Ci cucino Risotti, Primi Piatti e Torte salate. E' un ottimo contorno sia crudo ad insalata che cotto alla griglia piuttosto che al forno. Sublime invece impanato e fritto. In questa deliziosa e gustosissima ricetta lo troviamo invece nella versione involtino. Potete servirlo sia come antipasto che come contorno.
Write a review
Print
Ingredienti per 12 Involtini
  1. 1 Cespo di Radicchio Rosso Tondo
  2. 240 g di Formaggio Asiago
  3. 2 Cucchiai di Aceto
  4. 4/5 Foglie di Salvia
  5. 20 g di Burro
  6. Q.b. di Sale e Pepe
Procedimento
  1. In una pentola portate a leggero bollore abbondante acqua, salate leggermente e versate i due cucchiai di aceto.
  2. Nel frattempo mondate il Radicchio; togliete la radice, eliminate le foglie più esterne e ricavatene 12 grandi e integre, sciacquatele una ad una sotto acqua corrente avendo cura di non romperle.
  3. Preparate una ciotola di acqua fredda con del ghiaccio e lasciate da parte.
  4. Lessate le foglie di Radicchio poche per volta per circa un minuto, scolate e passatele subito nell’acqua ghiacciata. Questa operazione consente non solo di bloccare la cottura della verdura ma anche di mantenere integri i suoi colori.
  5. Lasciate riposare per qualche secondo, scolate con un mestolo a fori o con una pinza da cucina e adagiate le foglie, cercando di aprirle, su di un panno pulito e asciutto. Tamponate con della carta da cucina.
  6. Tagliate a striscioline il formaggio e riponetelo al centro della vostra foglia ormai asciutta. Richiudete l’involtino partendo dalle parti laterali della foglia, per riporli sopra il ripieno, proseguite facendo lo stesso con gli altri due lati.
  7. Prendete una casseruola, mettete sul fondo qualche fiocchetto di burro, adagiate gli involtini, condite con sale e pepe macinato al momento e rifinite con il restante burro e le foglie di salvia.
  8. Cuocete a fiamma bassa per qualche minuto e servite caldi.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/