Limone e Liquirizia

Torta Lemon Curd

Ricette Vegetariane, Torte | 20 febbraio 2017 | By

 

 

 

 

 

Torta Lemon Curd
E dopo il successo della Crema all'Arancia, ho voluto sperimentare quella al Limone. Questa volta però ho voluto inserirla in una torta e se devo trovare un modo per descriverla direi " golosamente deliziosa ". La ricetta che vi propongo era nel mio quaderno degli appunti culinari da moltissimo tempo, e in sincerità non ricordo da quale fonte provenga. L'unica modifica che ho apportato è quella di non aver aggiunto alla crema del burro che veniva inserito nella sua fase finale. Ho pensato che la avrebbe resa troppo grassa e credo di aver fatto bene ad ometterlo. Al contrario di quella all'Arancia contiene uova pertanto se non utilizzata immediatamente può essere conservata in frigorifero per al massimo due giorni. Scegliete degli ottimi Limoni, io ho avuto la fortuna di raccoglierli direttamente dalla pianta di mia madre. Maturi e agri al punto giusto. Potete realizzare anche delle mini tortine da servire come porzione singola o dei mignon da mettere in un tris di dolci o per un buffet. Potete non fare la meringa e realizzare ad esempio una crostata con sopra dei pistacchi tritati, oppure inserire la crema all'interno di qualche torta morbida.
Write a review
Print
Ingredienti per una tortiera da 26 cm di diametro
Per la Frolla
  1. 300 g di Farina 00
  2. 120 g di Burro
  3. 165 g di Zucchero
  4. 2 Uova
  5. 1 Tuorlo
  6. Un Pizzico di Sale
Per la Crema Lemon Curd
  1. 3 Uova medie
  2. 3 Tuorli
  3. Scorza di 2 piccoli Limoni non trattati
  4. 240 ml di Succo di Limone
  5. 300 g di Zucchero
  6. 3 Cucchiaini rasi di Maizena
Per la Meringa Svizzera
  1. 160 g di Albumi
  2. 320 g di Zucchero
  3. 160 g di Zucchero a Velo
Procedimento
  1. Su una spianatoia miscelare la farina setacciata con lo zucchero, inserite il burro ammorbidito a pezzettini e amalgamare.Otterrete un impasto piuttosto sabbioso, unite ora le uova, i tuorli e a seguire il pizzico di sale.
  2. Lavorate velocemente, coprite con pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  3. Nel frattempo prepariamo la crema al limone; in un pentolino unite le uova, i tuorli e lo zucchero. Con l'aiuto di una frusta manuale miscelate bene gli ingredienti, unite ora la buccia e il succo del limone con la maizena. Portate il pentolino su fiamma medio-bassa e girate continuamente fino a quando la crema non si sarà addensata. Togliete dal fuoco, coprite con la pellicola a contatto per non creare la pellicina sulla superficie e fate raffreddare completamente.
  4. Trascorso il tempo riprendete la vostra frolla dal frigorifero. Adagiate su di un piano da lavoro e con un mattarello stendetela per uno spessore di circa 3 mm. Coprite la vostra tortiera facendo aderire bene la frolla sui bordi, bucherellate con i rebbi di una forchetta e coprite la superficie con della carta da forno su cui verserete dei legumi secchi. Questa operazione viene fatta quando si deve cuocere una torta senza il ripieno, la carta ci permette di non farla colorire troppo, mentre i legumi sono essenziali per creare del peso e non far alzare la frolla durante la cottura.
  5. Infornate a 180°C in forno preriscaldato e statico per circa 20/25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
  6. Occupatevi ora della meringa svizzera; in una ciotola di vetro o metallo unite gli albumi allo zucchero semolato. Trasferitelo su di un pentolino con dell'acqua per la cottura a bagnomaria, tenendo conto però che l'acqua non stia a contatto con la nostra ciotola contenente gli albumi. Portate sul fuoco a fiamma media e con le fruste elettriche iniziate a montare gli albumi con lo zucchero fino a quando non hanno raggiunto la temperatura di 60°C. Risulteranno lucidi e dalla consistenza piuttosto solida. Togliete dal fuoco e unite lo zucchero a velo poco alla volta continuando a lavorare con le fruste. Inserite la meringa in una sac a poche con la bocchetta a stella o con quella che più desiderate.
  7. Prendete ora il vostro guscio di frolla, riempitelo con la crema al limone cercando di livellare bene, e coprendo totalmente la superficie decorate con la meringa. Caramellate con un cannello o in alternativa con il solo grill del forno, il risultato però sarà completamente diverso. Ponete in frigo fino al momento di servirla.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/