Limone e Liquirizia

Confettura di Albicocche, Pinoli e Vaniglia

Confettura di Albicocche, Pinoli e Vaniglia
Chi mi segue, ormai sa benissimo che amo conservare intatto tutto il sapore della frutta e per farlo è necessario che i tempi di cottura non siano eccessivi. Ma come è possibile fare questo se si utilizza poco zucchero e senza aggiunta di pectina ? Semplice....far macerare la frutta con gli zuccheri e gli aromi lì dove la ricetta la prevede. Durante la macerazione lo zucchero si impregna del succo della frutta, si ottiene così del liquido prima della cottura, e la loro texture è meglio conservata poi durante essa. Questa macerazione permette non solo di diminuire i tempi di cottura ma di conservare il gusto della frutta. Durante la cottura, lo zucchero si fonde e penetra dolcemente nella frutta per candirla. Questa alchimia permette di raggiungere l’equilibrio ideale per la sua conservazione.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 1 Kg di Albicocche Mature
  2. 200 g di Zucchero di Canna
  3. 300 g di Zucchero Semolato
  4. 50 g di Pinoli
  5. Semi di 1 Bacca di Vaniglia
Procedimento
  1. Togliete eventuali parti ammaccate o rovinate dalla frutta, lavate sotto acqua corrente e lasciate asciugare.
  2. Privatele ora del nocciolo, e tagliatele a pezzettini.
  3. Unite i due tipi di zucchero e i semi della vaniglia; mescolate, coprite con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 4 ore ( l'ideale sarebbe una notte intera ).
  4. Versate le albicocche in una pentola di acciaio dal doppio fondo e ponete sul fuoco. Fate cuocere la confettura a fuoco basso e man mano togliete la schiuma che si forma in superficie. Quasi a fine cottura frullate leggermente con un mixer ad immersione e aggiungete i pinoli. Togliete dal fuoco. Per verificare se la confettura è pronta fate il test della goccia ( Mescolate la confettura con un cucchiaio di legno, poi estraetelo e lasciatelo raffreddare leggermente. Lasciate cadere una goccia di confettura sul piattino: se pronta la goccia sarà viscosa e faticherà a cadere dal cucchiaio. Se la marmellata scende velocemente significa che non è ancora pronta )
  5. Versate la confettura in vasetti precedentemente sterilizzati, chiudete, capovolgete e fate raffreddare.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/