Limone e Liquirizia

Gnocchi di Ricotta con Pesto alla Savia e Mandorle

Gnocchi di Ricotta con Pesto alla Savia e Mandorle
Un primo Superghiotto !! pochi ingredienti per un pesto che ha tutto il sapore dell'estate, abbinato a questi meravigliosi gnocchi di ricotta, esaltiamo consistenza, fragranza, gusto, morbidezza al palato. Un piatto armonioso e dal successo assicurato.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
Per gli Gnocchi
  1. 600 g di Ricotta di Pecora
  2. 270 g di Farina 0
  3. 70 g di Uova Intere
  4. 40 g di Parmigiano Grattugiato
  5. Q.b. di Sale
  6. Q.b. di Noce Moscata
Per il Pesto alla Salvia e Mandorle
  1. 25 Foglie di Salvia
  2. 50 g di Mandorle Spellate
  3. 40 g di Parmigiano Grattugiato
  4. Q.b. di Olio e.v.o
  5. Un pizzico di Sale Grosso
Procedimento
  1. Prepariamo gli gnocchi: spolverizzate con della farina il vostro piano da lavoro, distribuite sopra la ricotta, il parmigiano, la farina, il sale e la noce moscata grattugiata. Formate una piccola fontana e rompetevi al centro le uova. Iniziate a lavorare l'impasto fino a ottenere un composto liscio e ben amalgamato. Ricavate ora tanti filoncini da circa 2 cm di diametro e sistemateli uno accanto all'altro sul piano da lavoro infarinato. Con un tarocco o un coltello tagliate e formate gli gnocchi.
  2. Portate a bollore abbondante acqua salata.
  3. Nel frattempo preparate il pesto: Lavate delicatamente la salvia in acqua fredda per poi asciugarla su un panno da cucina. Trasferite in un mixer insieme alle mandorle, il parmigiano e qualche grano di sale grosso. Tritate bene e unite poco alla volta l'olio fino a raggiungere la giusta consistenza.
  4. Tuffate gli gnocchi in acqua bollente e, quando saliranno a galla, proseguite la cottura per altri due minuti circa. Scolateli e trasferiteli nella padella insieme al pesto. Fateli saltare e insaporire bene.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Sabbiosi alla Cannella

 

Sabbiosi alla Cannella
Ieri mi sono cimentata in questi biscotti straordinari, ho ancora il profumo sulle mani della cannella. E'indubbiamente la spezia che più amo in assoluto. Croccanti, profumati, divini con il caffè o con un thè. L' aggiunta dello zucchero di canna mascobado e delle mandorle ridotte a farina, lo rendono un biscotto dal sapore intenso e delizioso.
Write a review
Print
Ingredienti per circa 35/40 pz
  1. 200 g di Farina 00
  2. 75 g di Mandorle Pelate
  3. 130 g di Zucchero di Canna Mascobado
  4. 100 g di Burro
  5. 5 g di Cannella in Polvere
  6. 1/2 Cucchiaino di Sale
  7. 1 Cucchiaio di Latte
  8. 2 Uova Intere
  9. 3 g di Lievito in Polvere
  10. Q.b. di Zucchero di Canna Mascobado
Procedimento
  1. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Nel frattempo, nel mixer, riducete a farina le mandorle pelate.
  2. Su di un piano da lavoro versate le due farine, i 130 g di zucchero di canna, la cannella e il sale. Miscelate e aggiungete il burro a pezzetti. Lavorate velocemente fino ad ottenere un composto sabbioso, unite ora il latte, le uova precedentemente sbattute e il lievito in polvere setacciato.
  3. Lavorate rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno per 1/2 ora.
  4. Trascorso il tempo prelevate la pasta, modellate dei filoncini lunghi e stretti, rotolateli nello zucchero di canna e tagliateli a fettine di uno spessore circa di 1 cm.
  5. Trasferite su una placca rivestita di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Fate raffreddare completamente prima di servire.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Bastoncini Speziati di Zucchine al Forno

 

Bastoncini Speziati di Zucchine al Forno
Protagonista di questa ricetta è la Zucchina, una delle tante verdure che può essere preparata in mille modi differenti. Qui una ricetta gustosa, creativa, sia nella forma che nel sapore speziato che il curry gli conferisce. Straordinaria miscela di spezie, il curry di origine indiana, viene realizzato con tante ricette diverse. Può contenere dalle sette a un massimo di 35 Spezie. Sappiate, che, per sprigionare tutto il suo profumo e sapore il curry, ha bisogno di essere reidratato e cotto. Ma in questo piatto troviamo anche il sapore delle erbe aromatiche e la croccantezza del pane tostato. Sono adatte per un antipasto, come contorno o in un piccolo cartoccio per un finger food.
Write a review
Print
Ingredienti per 6 ps
  1. n° 6 Zucchine
  2. 30 g di Parmigiano Grattugiato
  3. Scorza Grattugiata di 1/2 Limone non Trattato
  4. 1 Spicchio di Aglio
  5. 8 Foglie di Salvia
  6. 3 Rametti di Timo
  7. 2 Rametti di Rosmarino
  8. 8 Foglie di Maggiorana
  9. 100 g di Pane Grattato o Crostini Dorati
  10. Q.b. di Curry
  11. Q.b. di Farina di Riso
  12. Q.b. di Olio e.v.o
  13. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. Lavate e spuntate le zucchine. Tagliatele a metà nel senso della lunghezza, avendo cura di togliere parte della polpa interna. Riducetele a bastoncini e passatele nella farina di riso.
  2. Portate su fuoco medio una padella con un filo di olio extra vergine di oliva, fate scaldare e aggiungete le zucchine. Condite di sale e curry e fate rosolare su tutti i lati.
  3. Nel frattempo lavate e asciugate gli odori. Tritateli finemente insieme allo spicchio di aglio e versate in una ciotola. Aggiungete il parmigiano, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale, due cucchiai di olio e il pane grattato, o a piacere i crostini dorati precedentemente passati al mixer. Miscelate per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  4. Fate rotolare i vostri bastoncini all'interno del composto e adagiateli su una placca rivestita di carta forno. Infornate in forno preriscaldato a 220°C per circa 25/30 minuti, o comunque fino a doratura. Trasferite su di un piatto da portata e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Uovo Pochè con Crema di Peperoni Rossi e Crostini allo Zafferano

 

Uovo Pochè con Crema di Peperoni Rossi e Crostini allo Zafferano
Un ripieno cremoso avvolto da un soffice albume e un pane tostato allo zafferano su una crema di peperoni rossi. Una grande bontà, racchiusa in un piatto unico, colorato e invitante. Pochi accorgimenti per un uovo in camicia perfetto e cotto al punto giusto.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 2 Peperoni Rossi
  2. 4 Uova Freschissime
  3. 2 Fette di Pane Raffermo
  4. 1 Bustina di Zafferano in Polvere
  5. 1 Cucchiaio di Aceto di Vino Bianco
  6. Q.b. di Olio e.v.o
  7. Q.b. di Sale e Pepe
Procedimento
  1. Lavate e asciugate i peperoni, disponeteli su una piastra ben calda e cuocete girandoli spesso fino a quando la parte esterna non si sarà ben abbrustolita su tutti i lati. Togliete e mettete in un recipiente coperti con pellicola; questa operazione vi permetterà di spellare i peperoni in modo facile e veloce. Lasciate riposare 15 minuti e poi procedete nel togliere la pelle, il picciolo, i semi e i filamenti bianchi all'interno. Riponete in un bicchiere da mixer, salate, condite con dell'olio extra vergine di oliva e frullate con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Tenete da parte.
  2. Private le fette di pane raffermo della loro crosta esterna e tagliate a bastoncini. Nel frattempo fate scaldare una padella con qualche cucchiaio di acqua, versate lo zafferano in polvere e mescolando fate sciogliere. Adagiate i vostri bastoncini di pane, girateli velocemente su tutti i lati, in modo da fargli assorbire uniformemente l’acqua allo zafferano. Togliete per poi riporli di nuovo in una padella calda con un filo di olio e farli tostare.
  3. Prendete ora un pentolino dai bordi alti, versate abbastanza acqua con un cucchiaio di aceto e trasferite su fuoco medio portando a leggero bollore. Sgusciate un uovo in una piccola ciotola, con un cucchiaio create un vortice alla vostra acqua e al centro fate scivolare l’ uovo. Se occorre abbassate la fiamma, mi raccomando l' acqua deve solo sobbollire. Cuocete per circa 4 minuti o comunque fino a quando l' albume non si sarà avvolto intorno al tuorlo e non si sarà rassodato. Scolate e tamponate su carta da cucina. Ripetete l' operazione con le restanti uova.
  4. Componete ora il piatto; versate sul fondo la crema di peperoni, adagiate sopra l' uovo, e disponete i bastoncini di pane a piacere. Completate con una macinata di pepe nero, un filo di olio a crudo e se volete foglioline di basilico o maggiorana.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/