Limone e Liquirizia

Carote al Forno

Carote al Forno
Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare carote giovani e di medie dimensioni, dal sapore più intenso e dolciastro. Gli aromi che andiamo ad utilizzare devono essere freschi e non essiccati. Grazie a ciò realizzerete un contorno semplice e buonissimo.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 20 Piccole Carote
  2. 2 Spicchi di Aglio
  3. 2 Rametti di Timo
  4. 1 Rametto di Rosmarino
  5. 3 Rametti di Maggiorana
  6. Q.b. di Sale e Pepe
  7. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Lavate e asciugate gli aromi; timo, rosmarino e maggiorana.
  2. Eliminate le estremità delle carote e con un pelapatate tagliate via la parte superficiale. Sciacquatele sotto acqua corrente e asciugatele con della carta da cucina.
  3. Trasferite su una placca rivestita di carta forno.
  4. Con le mani spezzettate gli aromi e distribuiteli sulle carote, condite di olio, sale e pepe, e completate con i due spicchi di aglio in camicia.
  5. Infornate in forno preriscaldato a 220°C per circa 40/45 minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda durante la cottura se necessario. I tempi naturalmente variano in base al tipo di forno e alla grandezza delle carote.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Bocconotti di Patate Croccanti

Bocconotti di Patate Croccanti
Buonasera Amici, ieri sera ho finalmente provato questa ricetta presa da una rivista di qualche anno indietro. E' mia abitudine, lasciare da parte i fogli delle ricette che più mi interessano e che ho intenzione di realizzare. Il problema è che ne ho talmente tanti, che può accadere come in questo caso, che se ne sta lì a guardarmi per anni e anni interi. Purtroppo devo dire !! Perché questa versione di patate con doppia cottura si è rivelata davvero straordinaria. Insolite, belle da vedersi e da personalizzare come volete. Magari aggiungendo un fiocco di burro al posto dell'olio, oppure del gorgonzola. La prima cottura deve essere fatta in pentola, ma se volete accorciare i tempi e se ne avete a disposizione, potete cuocerle per circa 15 minuti nel forno a microonde. Basterà immergerle in acqua all'interno di una ciotola in vetro.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 1,2 Kg di Patate
  2. Q.b. di Olio e.v.o
  3. Q.b. di Sale Grosso
Procedimento
  1. Lavate accuratamente le patate senza sbucciarle, trasferite in una casseruola e coprite di acqua fredda. Unite una manciata di sale grosso, portate a ebollizione e fate cuocere al dente, a medio bollore. Abbiate l'accortezza di utilizzare patate di uguale dimensione e non troppo grandi.
  2. Controllate eventualmente la cottura con l'aiuto di uno stecchino in legno, evitate di usare la forchetta per non spaccarle. Man mano che sono pronte, scolate e appoggiate su un doppio telo pulito da cucina. Lasciate asciugare bene.
  3. Trasferite ora su una placca rivestita di carta forno, copritele con un altro foglio di carta e schiacciatele a una a una con il palmo della mano, fino a ridurle allo spessore di circa 1 cm.
  4. Condite con qualche grano di sale grosso e un filo di olio.
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 220° C per circa 35/40 minuti, o comunque fino a quando non risulteranno belle dorate e croccanti. Sfornate e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Insalata di Finocchio, Sedano e Mela con Condimento agli Agrumi

Insalata di Finocchio, Sedano e Mela con Condimento agli Agrumi
Il sapore del finocchio, abbinato alla frutta, ben si combina tra di loro per formare questa insalata forte e leggera al tempo stesso. Il condimento agli agrumi farà letteralmente scintillare la bontà di questo piatto, ottimo sia come contorno da abbinare a pietanze dal sapore deciso, che come antipasto per una cena tra amici.
Write a review
Print
Ingredienti per 2 ps
  1. 1 Finocchio
  2. 1 Mela Verde non Trattata
  3. 1 Costa di Sedano
  4. 1 Manciata di Pinoli
Ingredienti per il Condimento agli Agrumi
  1. 35 g di Olio e.v.o
  2. 25 g di Spremuta Fresca di Arancia
  3. 7 g di Spremuta Fresca di Limone
  4. Scorza Grattugiata di 1/2 Limone non Trattato
  5. Q.b. di Foglie Fresche di Timo
  6. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. In un barattolo miscelate tutti gli ingredienti per il condimento agli agrumi; olio, il succo di arancia e limone, scorza grattugiata, timo e sale. Chiudete e agitate per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Assaggiate ed eventualmente regolate di sale.
  2. Lavate e capate le verdure con la mela verde.
  3. Eliminate dal finocchio i gambi e le barbette verdi, staccate quindi la base del torsolo e togliete le prime foglie esterne più dure. Affettatelo finemente.
  4. Tagliate invece la parte sottostante e più legnosa del gambo di sedano e tirate via i filamenti, per poi ridurlo a fettine sottili.
  5. Capate la mela verde, dividendola a metà e togliete il torsolo. Tagliate a cubetti.
  6. Nel frattempo portate su fuoco medio una padella antiaderente, appena calda, versate i pinoli e fate tostare per qualche minuto.
  7. Prendete ora un piatto da portata, adagiate sulla superficie il finocchio, cospargete di sedano, cubetti di mela e a seguire i pinoli tostati. Versate sopra il condimento agli agrumi e mescolate bene. Portate subito in tavola la vostra insalata
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Vellutata di Porri, Zucca e Patate con Chips di Ceci Croccanti

 

Vellutata di Porri, Zucca e Patate con Chips di Ceci Croccanti
Non solo perché è la stagione giusta, ma anche in virtù degli innumerevoli benefici nutrizionali, sulle nostre tavole tornano zuppe, vellutate, minestre & Co. E con un pizzico di fantasia e di colore, ecco che oltre ad essere delle vere e propie bontà, diventano nei nostri menù, piatti chic da cucinare per i propri commensali. Provatela in questa versione e vedrete che ve ne saranno grati fino all’ultima cucchiaiata.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
Per la Vellutata
  1. 200 g di Porro già Pulito
  2. 600 g di Patate a Pasta Gialla
  3. 350 g di Zucca già Pulita
  4. 550 g di Carote
  5. 2 Rametti di Rosmarino
  6. Lt. 1,5 circa di Brodo Vegetale
  7. Q.b. di Olio e.v.o
  8. Q.b. di Sale e Pepe
  9. Un Pizzico di Curry
  10. Un piccolo mazzetto di Prezzemolo
Per le Chips Croccanti
  1. 100 ml. di Acqua
  2. 50 g di Farina di Ceci setacciata
  3. 1 Uovo
  4. 1/ Cucchiaino di Paprica Dolce in Polvere
  5. Q.b. di Sale e Pepe
  6. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Lavate e mondate le verdure. Affettate finemente i porri scartando la parte verde. Trasferite in una padella o preferibilmente in una pentola di terracotta, unite dell’ olio extra vergine di oliva e rosolateli fino ad averli appassiti. Nel frattempo, pelate e tagliate a piccoli cubetti le patate, aggiungete ai porri e fate insaporire. Dopo qualche minuto di cottura , fate lo stesso con le carote e la zucca. Condite di sale, pepe e curry e insaporite con il rosmarino. Coprite con il brodo vegetale bollente e portate a cottura.
  2. Mentre la vostra vellutata cuoce, occupatevi delle chips di ceci; in una ciotola versate la farina, l’uovo, un pizzico di sale e pepe e la paprica in polvere. Unite l’acqua poco alla volta e mescolate energicamente per non formare grumi. In una padella antiaderente ben riscaldata, realizzate delle chips rotonde di ceci, grandi e sottili come le creps, fatele cuocere un paio di minuti per lato e mettete da parte a far raffreddare. Tagliatele ora a strisce piuttosto grandi, arrotolatele a piacere e adagiate su una placca rivestita di carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C finchè non diventano croccanti e dorate in superficie.
  3. Togliete i rametti di rosmarino dalla vellutata e con un mixer ad immersione frullatela, lasciando da parte delle verdure intere. Versate nelle ciotoline individuali, adagiate al centro le verdure a cubetti, condite con un filo di olio e spolverizzate con del prezzemolo tritato finemente. Guarnite con le chips di ceci e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Farro Freddo con Julienne di Pomodori Secchi al Profumo di Origano

 

Farro Freddo con Julienne di Pomodori Secchi al Profumo di Origano
Buonasera Amici, per questa ricetta ho preso spunto da un menù di un locale dove a volte vado a pranzo quando non riesco a tornare a casa dall' ufficio. Quel giorno non la presi ma ha catturato la mia attenzione. E così ho provato a farla, non deludendo assolutamente la mia aspettativa. Piatto adatto per vegani.
Write a review
Print
Ingredienti per 6ps
  1. 350 g di Farro ( potete utilizzare anche quello a cottura rapida )
  2. 400 g di Patate
  3. 160 g di Ceci già cotti in scatola
  4. 100 g di Pomodori Secchi Sott' Olio
  5. 35 g di Rucola
  6. Q.b. di Origano ( possibilmente fresco )
Procedimento
  1. Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffate il farro e portatelo a cottura. Scolate al dente e trasferite in una ciotola. Condite con olio e lasciate raffreddare completamente girando di tanto in tanto. Nel frattempo lavate le patate, adagiatele in un pentolino e coprite con acqua fredda. Lessate e una volta cotte, scolate e lasciate intiepidire. Trascorso il tempo pelate le patate, tagliatele a piccoli cubetti e aggiungete al farro. Scolate ora i pomodori secchi e tagliate a julienne. Scolate e sciacquate i ceci dalla loro acqua di vegetazione e lavate la rucola asciugandola poi con un panno pulito da cucina; tritatela finemente Aggiungete tutti gli ingredienti al vostro farro, condite con origano sminuzzato e aggiustate di olio e sale. Mescolate, coprite con pellicola e fate raffreddare in frigo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/