Limone e Liquirizia

Bocconotti di Patate Croccanti

Bocconotti di Patate Croccanti
Buonasera Amici, ieri sera ho finalmente provato questa ricetta presa da una rivista di qualche anno indietro. E' mia abitudine, lasciare da parte i fogli delle ricette che più mi interessano e che ho intenzione di realizzare. Il problema è che ne ho talmente tanti, che può accadere come in questo caso, che se ne sta lì a guardarmi per anni e anni interi. Purtroppo devo dire !! Perché questa versione di patate con doppia cottura si è rivelata davvero straordinaria. Insolite, belle da vedersi e da personalizzare come volete. Magari aggiungendo un fiocco di burro al posto dell'olio, oppure del gorgonzola. La prima cottura deve essere fatta in pentola, ma se volete accorciare i tempi e se ne avete a disposizione, potete cuocerle per circa 15 minuti nel forno a microonde. Basterà immergerle in acqua all'interno di una ciotola in vetro.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 1,2 Kg di Patate
  2. Q.b. di Olio e.v.o
  3. Q.b. di Sale Grosso
Procedimento
  1. Lavate accuratamente le patate senza sbucciarle, trasferite in una casseruola e coprite di acqua fredda. Unite una manciata di sale grosso, portate a ebollizione e fate cuocere al dente, a medio bollore. Abbiate l'accortezza di utilizzare patate di uguale dimensione e non troppo grandi.
  2. Controllate eventualmente la cottura con l'aiuto di uno stecchino in legno, evitate di usare la forchetta per non spaccarle. Man mano che sono pronte, scolate e appoggiate su un doppio telo pulito da cucina. Lasciate asciugare bene.
  3. Trasferite ora su una placca rivestita di carta forno, copritele con un altro foglio di carta e schiacciatele a una a una con il palmo della mano, fino a ridurle allo spessore di circa 1 cm.
  4. Condite con qualche grano di sale grosso e un filo di olio.
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 220° C per circa 35/40 minuti, o comunque fino a quando non risulteranno belle dorate e croccanti. Sfornate e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/