Limone e Liquirizia

Torta di Grano Saraceno, Mandorle e Prugne

Torta di Grano Saraceno, Mandorle e Prugne ( Senza Glutine e Latticini )
Eccomi qua, felice, emozionata e soddisfatta per questa torta senza Glutine e senza Latticini. Soddisfatta perché non solo è buonissima, soffice e leggera, ma soprattutto perché posso dare la possibilità ai Celiaci, agli intolleranti o allergici al lattosio, di realizzare un dolce e mangiarlo con tanto gusto. La cucina è soprattutto questo; sperimentare e spaziare in tutte le sue sfaccettature, tecniche, sapori ed emozionarsi nel farlo. E ringrazio voi che ogni giorno mi date la voglia e l' energia di farlo.
Write a review
Print
Ingredienti per uno stampo da 24 cm di Diametro
  1. 200 g di Farina di Grano Saraceno
  2. 160 g di Zucchero Semolato
  3. 130 g di Olio di Semi di Girasole
  4. 150 g di Mandorle Pelate
  5. 4 Uova
  6. 1 Bustina di Lievito in Polvere per Dolci
  7. 125 g di Yogurt di Soia
  8. 2 Cucchiai di Fecola di Patate
  9. Scorza Grattugiata di 1 Arancia non Trattata
  10. 500 g di Prugne o a piacere Frutta Fresca di Stagione
  11. Q.b. di Zucchero a Velo per Decorare
Procedimento
  1. Lavate bene le Prugne sotto acqua corrente, privatele del nocciolo e tagliatele a piccoli cubetti. Trasferite le mandorle in un mixer e tritatele finemente.
  2. In una ciotola incorporate l'olio con lo zucchero, e aiutandovi con una frusta elettrica, montate fino ad ottenere una sorta di crema. Dividete i tuorli dagli albumi e sempre mescolando, aggiungete al composto un tuorlo alla volta, unite poi la farina, le mandorle, il lievito e la fecola setacciate, la scorza grattugiata dell'arancia e lo yogurt di soia. Montate a neve ferma gli albumi e unite delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto al resto degli ingredienti. Infine aggiungete le prugne.
  3. Oliate il vostro stampo, versate il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino per verificare l'avvenuta cottura.
  4. Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete la superficie con zucchero a velo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/