Limone e Liquirizia

I Novarini del Maestro Luca Montersino

I Novarini del Maestro Luca Montersino
Una nuova ricetta del Maestro Luca Montersino. Questa volta dedicata a dei biscotti gustosi e salutari. Privi di grassi e latticini sono ideali non solo per gli intolleranti al lattosio ma anche per chi vuol fare una colazione leggera ma buona. Piaceranno anche ai vostri ragazzi. Per questa ricetta è necessario avere a disposizione lo xantano, che potete trovare senza problemi nei negozi o farmacie che vendono prodotti idonei per celiaci. Lo xantano è una gomma naturale polverizzata e se ne usa pochissima perché il suo scopo è quello di addensante, stabilizzante. Serve a sostituire il ruolo del glutine rendendo morbidi e lavorabili gli impasti, dandogli consistenza. Il suo utilizzo in questi biscotti è necessario per non farli allargare durante la cottura.
Write a review
Print
Ingredienti per circa 45/50 Novarini
  1. 200 g di Semola Rimacinata di Grano Duro
  2. 200 g di Zucchero Semolato
  3. 170 g di Uova Intere
  4. 50 g di Fecola di Patate
  5. 20 g di Tuorlo di Uovo
  6. 1 g di Sale
  7. 2 g di Xantano
Per la Finitura
  1. 50 g di Semola di Grano Duro
  2. 50 g di Zucchero
  3. 150 g di Confettura di Albicocche
  4. Q.b. Di Gelatina
Procedimento
  1. In un pentolino versate le uova intere, i tuorli e lo Zucchero. Trasferite su fuoco medio e girando continuamente con una frusta portate alla temperatura di 45 C. Versate il composto nella ciotola della planetaria e con una frusta montate a lungo fino ad ottenere un prodotto bello spumoso.
  2. Inserite ora la foglia al posto della frusta e posizionando a velocità 1, aggiungete poco alla volta le polveri precedentemente setacciate. Nel frattempo con un frullatore ad immersione rendete la vostra confettura di albicocche ben liscia.
  3. Con l' aiuto di un sac à Poche munito di bocchetta liscia, dosate su teglie ricoperte di carta forno, dei piccoli spuntoncini. Riempite di confettura una nuova sac à Poche e farcite il centro di ogni biscotto. Ricoprite quindi con un altro spuntoncino di impasto.
  4. Miscelate lo Zucchero con la farina di Semola per la finitura e spolverizzate sulla superficie dei vostri biscotti facendo attenzione a non farla cadere sulla teglia, altrimenti in cottura si brucia. Per evitare ciò potete versare la miscela verso il bordo esterno della teglia per tutta la sua larghezza. Con entrambi i pollici e una leggera pressione bloccate la carta forno. Alzate leggermente la placca e dando dei piccoli colpetti in avanti, riuscirete a rifinirli in modo omogeneo e a far cadere la miscela di troppo sul vostro piano da lavoro. Naturalmente per fare questo scegliete delle placche dai bordi molto bassi. Decorate i biscotti con un' altro spuntoncino di confettura e infornate in forno preriscaldato a 220 C per circa 4/5 minuti. Tenete presente che questo impasto una volta pronto deve essere lavorato immediatamente così come tutti i composti molto montati? Sfornate, fate raffreddare e se desiderate rendete lucida la confettura con della gelatina neutra.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/