Limone e Liquirizia

Burrata con Chips Croccanti di Riso Venere, Pistacchi e Limone

Burrata con Chips Croccanti di Riso Venere, Pistacchi e Limone
La Burrata è Burrata ma questa è un'opera d'arte di bontà !! La croccantezza delle Chips di Riso Venere con la morbidezza della burrata crea un connubio divino. Inoltre abbiamo la scorza del limone e il sapore dei pistacchi che vanno a contrastare la "grassezza" di questo formaggio. Potete tranquillamente creare le vostre chips con del riso bianco piuttosto che con quello nero, oppure guarnire con altra tipologia di frutta secca o semi vari. Adatte anche per un aperitivo sfizioso o per accompagnare piatti di pesce come il salmone o insalate a base di finocchi e frutta.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 4 Burrate
  2. 125 g di Riso Venere
  3. 20 g di Pistacchi
  4. Scorza Grattugiata di 1Limone non Trattato
  5. 1 Pizzico di Paprika Dolce
  6. Q.b. di Sale
  7. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Portate a bollore abbondante acqua leggermente salata, tuffate il riso e portate a cottura. Scolate avendo cura di tenere da parte la sua acqua. In un bicchiere da mixer versate il riso e poca acqua di cottura, con un frullatore ad immersione riducetelo in crema, aggiungendo altra acqua se necessario.
  2. Tagliate un foglio di carta forno da cm 45x30. Adagiatelo su di un piano da lavoro, bagnato leggermente. In questo modo il foglio aderirà meglio alla superficie agevolandovi il lavoro. Trasferite su di esso la crema di riso e aiutandovi con una spatola create una chips sottilissima a ricoprire tutto il foglio di carta. Il consiglio è quello di bagnare spesso la lama della spatola, così da riuscire a stendere meglio il composto.
  3. Tritate ora grossolanamente i pistacchi. Evitate di comprare la granella piuttosto che i frutti interi. Essendo la granella troppo fine si brucerebbe poi in forno con troppa facilità. Spolverizzateli sulla vostra cialda di riso insieme alla scorza grattugiata del limone. Con un po' di attenzione riportate il foglio sulla placca e infornate in forno preriscaldato a 200°C per circa 20/25 minuti. Controllate sempre la cottura e la croccantezza prima di toglierla dal forno. Fate raffreddare
  4. Su di un piatto da portata adagiate la burrata, condite con un filo di olio a crudo e un pizzico di paprika dolce. Terminate con le chips croccanti di riso, spezzettate con le mani.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Muffin Salati con Fave, Salamino e Semi di Papavero

Muffin Salati con Fave, Salamino e Semi di Papavero
Soffici, saporiti e fragranti, questi muffin salati vi conquisteranno al primo morso. Ideali per un buffet, un'aperitivo o come antipasto da abbinare a salumi o formaggi. L'impasto base è facile e veloce da preparare, poi largo alla vostra fantasia nell'aggiunta di altri ingredienti o farciture. La mia versione è con fave, salame e pecorino. Straordinariamente buono.
Write a review
Print
Ingredienti per 8 Muffin
  1. 180 g di Farina 00
  2. 150 g di Uova Intere
  3. 100 g di Latte Parzialmente Scremato
  4. 100 g di Olio di Girasole
  5. 100 g di Pecorino Fresco Grattugiato
  6. 1 Bustina di Lievito Istantaneo
  7. 180 g di Fave Surgelate
  8. 70 g di Salamino Stagionato
  9. 1/2 Cucchiaio di Semi di Papavero
  10. N° 8 Pomodori Pachino
  11. Q.b. di Sale
  12. Q.b. di Olio e.v.o.
Procedimento
  1. In un tegame portate a bollore abbondante acqua, tuffate le fave e portate a cottura. Scolate, fate leggermente raffreddare ed elimina la pellicina che le riveste. Lasciate da parte.
  2. Nel frattempo tagliate il salamino a piccoli cubetti.
  3. In una ciotola sbattete le uova con l'olio di girasole e il latte. Aggiungete la farina precedentemente setacciata, il pecorino grattugiato e il lievito. Salate e mescolate.
  4. Incorporate ora le fave, i cubetti di salame e i semi di papavero. Miscelate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  5. Con un filo di olio ungete per bene il fondo e i bordi dei vostri stampini in alluminio, quindi versate all'interno il composto, fino ad arrivare a 10 mm dal bordo e sistemate al centro di ognuno un pomodorino con il picciolo.
  6. Infornate a 180°C per circa 40/45 minuti. Sfornate, fate raffreddare completamente e passate la lama di un coltello lungo i bordi prima di sollevarli dai stampini.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Mandorle Salate

Mandorle Salate
Ottime per accompagnare un'aperitivo o come stuzzichino durante la giornata. Potete personalizzarle aggiungendo spezie o aromi, come paprika, curry o peperoncino. Si mantengono a lungo, basta riporle in un barattolo o in un sacchetto.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 250 g di Mandorle Pelate
  2. 12 g di Sale Fino
  3. 15 g di Albume
Procedimento
  1. In una ciotola unite le mandorle pelate con il sale e l'albume. Mescolate bene.
  2. Rivestite una placca con carta forno, versate sopra le mandorle cercando di allargarle senza sovrapporle e infornate a 150°C in forno statico e preriscaldato.
  3. Giratele di tanto in tanto e fate tostare per circa 20 minuti o comunque fino a doratura.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Torta di Mandorle e Carote

Torta di Mandorle e Carote
Adoro la Torta di Mandorle e Carote e questa è in assoluto la più soffice e buona che abbia mai provato. Salutare, profumata e facile da fare, ha solo un difetto: finisce subito !!
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 22 cm di Diametro
  1. 105 g di Farina 00
  2. 225 g di Carote
  3. 225 g di Mandorle Pelate
  4. 225 g di Zucchero
  5. 120 g di Biscotti Secchi senza Latticini
  6. Scorza Grattugiata di 1 Limone non Trattato
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 3 Uova Intere
  9. 1 Tuorlo d'Uovo
  10. Q.b. di Zucchero a Velo
  11. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Con l'aiuto di un mixer tritate grossolanamente le mandorle e riducete in polvere i biscotti. Raschiate le carote, lavatele e tritate finemente anche esse al mixer. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, tenendo da parte gli albumi, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Unite la farina precedentemente setacciata con il lievito e continuando a mescolare aggiungete le carote, la scorza del limone, i biscotti e le mandorle. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e infine con molta delicatezza e con movimenti dal basso verso l'alto incorporate gli albumi montati a neve.
  3. Oliate la vostra tortiera, versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/