Limone e Liquirizia

Delizie al Cocco con Gelée di Fragole

Delizie al Cocco con Gelée di Fragole
Un incontro di freschezza, morbidezza e gusto avvolgente. Questi deliziosi biscottini si ispirano alla bella stagione e alla dolcezza delle fragole. Vi assicuro che non riuscirete a smettere di mangiarli. Friabili e profumati, li potete realizzare in mille gusti. Basta sostituire le fragole con una qualsiasi altra frutta: mango, lamponi, limoni, ananas…
Write a review
Print
Ingredienti per circa 30 pz
Ingredienti per le Delizie
  1. 160 g di Farina 00
  2. 60 g di Cocco Rapè
  3. 1 Tuorlo
  4. 100 g di Burro
  5. 60 g di Zucchero Semolato
  6. 30 g di Panna Fresca Liquida
  7. Un Pizzico di Sale
Ingredienti per la Gelée di Fragole
  1. 200 g di Fragole
  2. 25 g di Zucchero
  3. 1 Cucchiaio di Succo di Limone
  4. 4 g di Gelatina in Fogli
Ingredienti per la Finitura
  1. Q.b. di Granella di Pistacchi
  2. Q.b. di Cocco Rapè
Procedimento
  1. In una ciotola capiente unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero semolato. Con le fruste elettriche, montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite a filo il tuorlo d’uovo leggermente sbattuto e a seguire la panna liquida, sempre con le fruste in movimento. Aggiungete la farina setacciata, il cocco rapè e il pizzico di sale. Lavorate l’impasto fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 15 minuti.
  2. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e dividetelo a palline poco più grandi di una noce. Rotolatele nel cocco rapè e adagiate i biscotti su una placca rivestita di carta forno. Premeteli al centro con un dito, formando un incavo, e cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.
  3. Nel frattempo preparate la gelée; mettete in ammollo la gelatina in poca acqua fredda per circa 10 minuti. Lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a pezzetti. Trasferite in un bicchiere da mixer, unite lo zucchero con il succo di limone e con un frullatore ad immersione riducetele in polpa. In un pentolino versate una piccola parte della polpa ottenuta, scaldate e unite la gelatina ben strizzata. Mescolate fino a quando non si sarà sciolta totalmente, aggiungete la restante polpa e trasferite in frigo fino a quando non avrà raggiunto una consistenza piuttosto solida.
  4. Aiutandovi con un cucchiaino, versatela nell’incavo dei biscotti, spolverizzate con la granella di pistacchi e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Torta Rustica di Zucchine, Prosciutto e Stracchino

Torta Rustica di Zucchine, Prosciutto e Stracchino
Le torte salate sono sempre ben apprezzate da tutti. Sono perfette per ogni occasione e ottime come guscio per i nostri ingredienti preferiti. Farcite con ortaggi di stagione e formaggi cremosi, diventano golose, irresistibili e originali. Se avete il tempo potete realizzare la pasta brisée in casa, altrimenti, per un piatto veloce, la trovate già stesa e confezionata in tutti i supermercati.
Write a review
Print
Ingredienti per uno stampo da cm. 20 di Diametro
Per la Pasta Brisée
  1. 200 g di Farina Tipo 3 o Farina 00
  2. 100 g di Burro
  3. 75 g di Acqua Ghiacciata
  4. Un Pizzico di Sale
Per il Ripieno
  1. 300 g di Zucchine
  2. 100 g di Prosciutto Crudo di Parma a Fette Sottili
  3. 130 g di Stracchino
  4. 1 Uovo
  5. 1 Spicchio di Aglio
  6. 2 Rametti di Timo
  7. Q.b. di Olio e.v.o
  8. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. Preparate la pasta brisée; Tagliate il burro freddo di frigorifero in tocchetti di uguali dimensioni e riponetelo in una terrina capace. Aggiungete la farina setacciata, un pizzico di sale e cominciate a lavorare il preparato con le punta delle dita. Lavoratelo velocemente, in modo da non far surriscaldare il burro. Unite ora l’acqua ghiacciata e amalgamate bene gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola e trasferite in frigo, a riposare, per almeno due ore. Potete realizzare la pasta brisée anche con un'altro metodo; riunite farina, sale e burro in un mixer e azionate a piccoli colpetti fino ad ottenere una granella, aggiungete l'acqua e con lo stesso metodo impastate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Nel frattempo lavate e mondate le zucchine. Con l’aiuto di una grattugia a fori larghi, riducetele a listarelle sottili. Riponetele in padella con un filo di olio, lo spicchio di aglio in camicia e il timo sfogliato. Condite di sale e cuocete su fiamma media. A fine cottura togliete l’aglio.
  3. Trascorso il tempo, su di un piano da lavoro leggermente infarinato, stendete circa 250 g di pasta brisée in un disco di diametro pari a 26 cm. Prendete ora il vostro stampo da 20 cm di diametro, dal bordo basso, e sistematevi sopra la pasta, facendola aderire bene ai bordi.
  4. Farcite la torta; adagiate sulla superficie le fette di prosciutto crudo, disponete sopra lo stracchino a piccoli fiocchi e per ultimo le zucchine ormai fredde. Abbassate i bordi della pasta così da chiudere bene all’esterno e non far fuoriuscire lo stracchino durante la cottura.
  5. Stendete con il mattarello la pasta restante e con l’aiuto di una formina, ricavate tante forme che disporrete in modo circolare sulla torta. In un piatto sbattete l’uovo e spennellate in modo uniforme tutta la superficie.
  6. Mettete lo stampo nel forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per circa 40/45 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirla.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Lonza Ripiena con Speck e Mandarini Cinesi ( Kumquat )

Lonza Ripiena con Speck e Mandarini Cinesi ( Kumquat )
I kumquat o mandarini cinesi, sono dei piccoli agrumi dalla forma ovale, sono ricchi di potassio, vitamina C e A. Solitamente, vengono tenuti in casa a scopo ornamentale. I frutti vengono mangiati interi senza essere sbucciati e sono ottimi da abbinare a carni di maiale come in questa ricetta. Se consumati dopo i pasti aiutano la digestione e lasciano una bocca buona e fresca. Questo è il periodo in cui raggiungono la loro maturazione e vengono raccolti. Ho questa pianta in casa da diversi anni, e quest'anno avendo fatto tanti frutti, ho deciso di realizzare questo arrosto per una cena tra amici. Tutti lo hanno trovato delizioso e l'abbinamento con lo speck si è rivelato davvero ottimo.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 900 g di Lonza Aperta a Libro
  2. 22 Mandarini Cinesi
  3. 130 g di Speck
  4. 125 g di Cipolla Dorata
  5. 4 Costole di Cuore di Sedano Verde con le Foglie
  6. 60 g di Carote
  7. 7 Scalogni
  8. 40 g di Vino Bianco Secco
  9. 200 ml. di Brodo Vegetale
  10. 30 g di Burro
  11. Q.b. di Sale
  12. Q.b. di Olio e.v.o.
Procedimento
  1. Lavate e mondate il sedano, staccate le foglie dalle costole e tritate finemente i gambi. Riducete in trito anche la cipolla dorata e le carote. Lavate e asciugate anche i mandarini cinesi, prelevatene 10 pezzi e tagliateli a fettine sottili, avendo l'accortezza di eliminare i semi interni.
  2. In una padella versate un filo di olio e unite le verdure con i Kumquat tagliati. Condite di sale e cuocete per circa 10 minuti su fiamma bassa. Trascorso il tempo, spegnete, unite le foglie di sedano tritate fini e lasciate raffreddare.
  3. Stendete la lonza di maiale su un foglio di carta forno, salatela leggermente, copritela con le fette di speck e cospargete la superficie in modo uniforme con il composto ottenuto di verdure e mandarini. Aiutandovi con la carta arrotolatela bene.
  4. Legate l'arrosto con dello spago da cucina e trasferitelo in una teglia da forno. Unite ora i mandarini rimasti e gli scalogni sbucciati e tagliati a metà. Aggiungete anche il burro a piccoli fiocchi.
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti. Versate il brodo bollente con il vino e proseguite la cottura a 180°C per circa 40 minuti. Sfornate, lasciate riposare per qualche minuto, eliminate lo spago, tagliate a fettine e servite con il fondo di cottura.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Muffin alla Ricotta con Caffè, Cioccolato e Amaretti

Muffin alla Ricotta con Caffè, Cioccolato e Amaretti
Questi muffin sono stati una sorta di svuota credenza. Arriva iil caldo e il cioccolato in dispensa va consumato, inoltre ci sono ancora le uova di Pasqua da smaltire. Poi c'erano gli amaretti, ormai prossimi alla scadenza. Apro il frigo e trovo la ricotta comprata il giorno prima, in realtà il suo uso era per una pasta ripiena ma poi la giornata si è svolta in modo diverso e il pranzo lo abbiamo consumato fuori. Forse era destino che preparassi questi buonissimi muffin. Ho scelto di utilizzare l'olio di semi invece del burro e utilizzare il caffè per i liquidi restanti. L'abbinamento è stato davvero il Top. Inoltre sono veloci e facilissimi da fare, perciò non avete nessuna scusa, correte a provarli.
Write a review
Print
Ingredienti per circa 12 Muffin
  1. 270 g di Farina 00
  2. 110 g di Cioccolato Fondente
  3. 270 g di Ricotta Mista Fresca
  4. 90 g di Zucchero Semolato
  5. 110 g di Olio di Semi di Girasole
  6. 160 g di Caffè Ristretto
  7. 2 Uova
  8. 90 g di Amaretti
  9. 70 g di Latte Parzialmente Scremato
  10. 1 Bustina di Lievito in Polvere per Dolci
  11. Un Pizzico di Sale
Procedimento
  1. Accendete il forno a 170°C.
  2. Tritate grossolanamente il cioccolato fondente, trasferite in una ciotola e unite la farina con il lievito setacciato, lo zucchero, il pizzico di sale, gli amaretti precedentemente sbriciolati e la ricotta. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. In un altro contenitore versate il caffè, il latte, l'olio e le uova sbattute a parte. Versate quindi gli ingredienti liquidi in quelli secchi e mescolate accuratamente fino ad avere un composto liscio e ben amalgamato.
  4. Versatelo negli appositi stampini, riempiendoli fino a 3/4. Adagiateli su una placca e infornate in forno preriscaldato per circa 30 minuti. Controllate la cottura facendo la prova stecchino. Lasciate raffreddare i muffin prima di toglierli dagli stampini.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/