Limone e Liquirizia

Friselle Integrali

Friselle Integrali
Le Friselle sono una ricetta tipica delle specialità Pugliesi. Solitamente sono realizzate con farina di grano duro ma in questa ricetta le trovate nella versione integrale. E' un Tarallo croccante, cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente al forno. Si mantengono per molto tempo chiusi in semplici sacchetti di plastica e solitamente vengono leggermente bagnati con acqua fredda prima di assaporarli. Io li preferisco così al naturale belli croccanti. Sono un'ottima alternativa al pane o una squisita cena nelle serate estive condite con vari ingredienti, seguendo i nostri gusti. Qui troverete un condimento a base di pomodorini, fave e peperone giallo.
Write a review
Print
Ingredienti per circa 24 Friselle
  1. 500 g di Farina Integrale
  2. 500 g di Farina di Farro
  3. 500 ml di Acqua
  4. 100 ml di Olio e.v.o
  5. 25 g di Lievito Compresso
  6. 10 g di Sale
  7. 1 Cucchiaino di Zucchero
Ingredienti per il condimento di 4 Friselle
  1. 280 g di Pomodori Datterini
  2. 40 g di Cipolla Rossa
  3. 80 g di Peperone Giallo
  4. 80 g di Fave Lessate e private della Buccia
  5. Q.b. di Origano
  6. Q.b. di Olio e.v.o
  7. Q.b. di Sale
Preparazione
  1. In un contenitore sciogliete il lievito in poca acqua tiepida e unite lo zucchero, fate riposare per 20 minuti.
  2. Miscelate le farine in una ciotola o nella planetaria con gancio, iniziate ad impastare aggiungendo l'olio di oliva, il lievito a filo e la restante acqua. Lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo e solo alla fine unite il sale. Trasferite il composto in una ciotola leggermente oliata, coprite con un panno pulito da cucina e fate lievitare fino al raddoppio ( un'ora e mezza circa ).
  3. Trascorso il tempo dividete l'impasto in pezzi uguali da 150 g l'uno e realizzate delle palline che farete lievitare per altri 15 minuti.
  4. Con le mani formate ora dei filoncini con una lunghezza di circa 18 cm e lasciate riposare ancora per un'ora circa. Chiudete poi a ciambella i vostri filoncini.
  5. Adagiate su una teglia ricoperta di carta forno, fate lievitare per un'altra ora e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 10/15 minuti.
  6. Sfornate, fate raffreddare, tagliate a metà in senso orizzontale e cuocete di nuovo in forno a 180°C per i primi 30 minuti e poi abbassate la temperatura a 140° per altri 30 minuti.
  7. Preparate il condimento; Lavate e mondate le verdure. Tagliate a piccoli cubetti il peperone, la cipolla e i pomodorini. Riunite in una ciotola e aggiungete le fave. Condite di olio, sale e origano. Mescolate per amalgamare gli ingredienti e dividete il composto ottenuto per farcire le vostre friselle.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Focaccia Integrale con Patate e Yogurt

Focaccia Integrale con Patate e Yogurt
A chi non piace la Focaccia !!! Mangiata a pezzetti, imbottita con affettato, a strisce per accompagnare un aperitivo, a quadretti con del formaggio per un Finger Food, al posto del pane per un pin-nic o un giorno in spiaggia........insomma sta bene ovunque e con ogni cosa. Qui una versione diversa dal solito, realizzata con farina per metà integrale e arricchita con patate e resa sofficissima grazie all'aggiunta dello yogurt. Potete utilizzare anche le patate arrosto avanzate dal pranzo della domenica.
Write a review
Print
Ingredienti per due stampi da 28 cm di diametro
  1. 750 g di Farina Integrale
  2. 750 g di Farina Tipo 3
  3. 600 g di Patate Lesse
  4. 25 g di Lievito Compresso
  5. 1 Cucchiaino di Sale
  6. 5 Cucchiai di Olio e.v.o
  7. 250 g Yogurt Magro Bianco
  8. 1/2 Lt. di Latte Fresco
  9. 300 Ml. circa di Acqua
  10. Q.b. di Sale Grosso
  11. Q.b. di mix di semi ( lino, sesamo, papavero e girasole )
  12. 1 Grappolo di Pomodori Pachino
  13. Qualche Foglia di Basilico
Procedimento
  1. Lavate le patate per eliminare il terriccio residuo e assicuratevi di aver tolto i tuberi inverditi visto che contengono un alcaloide tossico per l'essere umano. Cercate di utilizzare tuberi della stessa grandezza altrimenti la cottura non risulterà uniforme. Immergete le patate in un tegame capiente pieno d’acqua fredda e leggermente salata. Portate a bollore rapidamente per poi abbassare la fiamma e portate a cottura. Scolate, pelatele e fate raffreddare. Trascorso il tempo tagliatele a piccoli cubetti.
  2. In una ciotola o nella planetaria miscelate le farine e il sale fino, aggiungete il lievito sbriciolato, l'olio di oliva, lo yogurt e il latte. Iniziate ad amalgamare e versate gradualmente l'acqua, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Unite ora le patate e lavorate delicatamente per amalgamarle all'impasto.Trasferite il composto in una terrina oliata, coprite con un panno pulito da cucina e fate lievitare fino al raddoppio.
  3. Trascorso il tempo, prendete l'impasto in mano , sgonfiatelo leggermente per togliere l'aria, dividetelo a metà e adagiatelo su due stampi dal diametro di 28 cm. Stendete con le mani, coprite e lasciate lievitare ancora per circa 1ora.
  4. Scoprite l'impasto e formate con le dita dei buchi in superficie, spennellate con olio e spolverizzate generosamente con il mix di semi e del sale grosso. Al centro adagiate il grappolo di pomodorini, coprite ancora e fate lievitare di nuovo per 30 minuti.
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20/25 minuti o comunque fino a quando la superficie non risulti dorata. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire. Decorate con qualche fogliolina di basilico fresco.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Delizie al Cocco con Gelée di Fragole

Delizie al Cocco con Gelée di Fragole
Un incontro di freschezza, morbidezza e gusto avvolgente. Questi deliziosi biscottini si ispirano alla bella stagione e alla dolcezza delle fragole. Vi assicuro che non riuscirete a smettere di mangiarli. Friabili e profumati, li potete realizzare in mille gusti. Basta sostituire le fragole con una qualsiasi altra frutta: mango, lamponi, limoni, ananas…
Write a review
Print
Ingredienti per circa 30 pz
Ingredienti per le Delizie
  1. 160 g di Farina 00
  2. 60 g di Cocco Rapè
  3. 1 Tuorlo
  4. 100 g di Burro
  5. 60 g di Zucchero Semolato
  6. 30 g di Panna Fresca Liquida
  7. Un Pizzico di Sale
Ingredienti per la Gelée di Fragole
  1. 200 g di Fragole
  2. 25 g di Zucchero
  3. 1 Cucchiaio di Succo di Limone
  4. 4 g di Gelatina in Fogli
Ingredienti per la Finitura
  1. Q.b. di Granella di Pistacchi
  2. Q.b. di Cocco Rapè
Procedimento
  1. In una ciotola capiente unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero semolato. Con le fruste elettriche, montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite a filo il tuorlo d’uovo leggermente sbattuto e a seguire la panna liquida, sempre con le fruste in movimento. Aggiungete la farina setacciata, il cocco rapè e il pizzico di sale. Lavorate l’impasto fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 15 minuti.
  2. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e dividetelo a palline poco più grandi di una noce. Rotolatele nel cocco rapè e adagiate i biscotti su una placca rivestita di carta forno. Premeteli al centro con un dito, formando un incavo, e cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.
  3. Nel frattempo preparate la gelée; mettete in ammollo la gelatina in poca acqua fredda per circa 10 minuti. Lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a pezzetti. Trasferite in un bicchiere da mixer, unite lo zucchero con il succo di limone e con un frullatore ad immersione riducetele in polpa. In un pentolino versate una piccola parte della polpa ottenuta, scaldate e unite la gelatina ben strizzata. Mescolate fino a quando non si sarà sciolta totalmente, aggiungete la restante polpa e trasferite in frigo fino a quando non avrà raggiunto una consistenza piuttosto solida.
  4. Aiutandovi con un cucchiaino, versatela nell’incavo dei biscotti, spolverizzate con la granella di pistacchi e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Torta Rustica di Zucchine, Prosciutto e Stracchino

Torta Rustica di Zucchine, Prosciutto e Stracchino
Le torte salate sono sempre ben apprezzate da tutti. Sono perfette per ogni occasione e ottime come guscio per i nostri ingredienti preferiti. Farcite con ortaggi di stagione e formaggi cremosi, diventano golose, irresistibili e originali. Se avete il tempo potete realizzare la pasta brisée in casa, altrimenti, per un piatto veloce, la trovate già stesa e confezionata in tutti i supermercati.
Write a review
Print
Ingredienti per uno stampo da cm. 20 di Diametro
Per la Pasta Brisée
  1. 200 g di Farina Tipo 3 o Farina 00
  2. 100 g di Burro
  3. 75 g di Acqua Ghiacciata
  4. Un Pizzico di Sale
Per il Ripieno
  1. 300 g di Zucchine
  2. 100 g di Prosciutto Crudo di Parma a Fette Sottili
  3. 130 g di Stracchino
  4. 1 Uovo
  5. 1 Spicchio di Aglio
  6. 2 Rametti di Timo
  7. Q.b. di Olio e.v.o
  8. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. Preparate la pasta brisée; Tagliate il burro freddo di frigorifero in tocchetti di uguali dimensioni e riponetelo in una terrina capace. Aggiungete la farina setacciata, un pizzico di sale e cominciate a lavorare il preparato con le punta delle dita. Lavoratelo velocemente, in modo da non far surriscaldare il burro. Unite ora l’acqua ghiacciata e amalgamate bene gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola e trasferite in frigo, a riposare, per almeno due ore. Potete realizzare la pasta brisée anche con un'altro metodo; riunite farina, sale e burro in un mixer e azionate a piccoli colpetti fino ad ottenere una granella, aggiungete l'acqua e con lo stesso metodo impastate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Nel frattempo lavate e mondate le zucchine. Con l’aiuto di una grattugia a fori larghi, riducetele a listarelle sottili. Riponetele in padella con un filo di olio, lo spicchio di aglio in camicia e il timo sfogliato. Condite di sale e cuocete su fiamma media. A fine cottura togliete l’aglio.
  3. Trascorso il tempo, su di un piano da lavoro leggermente infarinato, stendete circa 250 g di pasta brisée in un disco di diametro pari a 26 cm. Prendete ora il vostro stampo da 20 cm di diametro, dal bordo basso, e sistematevi sopra la pasta, facendola aderire bene ai bordi.
  4. Farcite la torta; adagiate sulla superficie le fette di prosciutto crudo, disponete sopra lo stracchino a piccoli fiocchi e per ultimo le zucchine ormai fredde. Abbassate i bordi della pasta così da chiudere bene all’esterno e non far fuoriuscire lo stracchino durante la cottura.
  5. Stendete con il mattarello la pasta restante e con l’aiuto di una formina, ricavate tante forme che disporrete in modo circolare sulla torta. In un piatto sbattete l’uovo e spennellate in modo uniforme tutta la superficie.
  6. Mettete lo stampo nel forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per circa 40/45 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirla.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Muffin alla Ricotta con Caffè, Cioccolato e Amaretti

Muffin alla Ricotta con Caffè, Cioccolato e Amaretti
Questi muffin sono stati una sorta di svuota credenza. Arriva iil caldo e il cioccolato in dispensa va consumato, inoltre ci sono ancora le uova di Pasqua da smaltire. Poi c'erano gli amaretti, ormai prossimi alla scadenza. Apro il frigo e trovo la ricotta comprata il giorno prima, in realtà il suo uso era per una pasta ripiena ma poi la giornata si è svolta in modo diverso e il pranzo lo abbiamo consumato fuori. Forse era destino che preparassi questi buonissimi muffin. Ho scelto di utilizzare l'olio di semi invece del burro e utilizzare il caffè per i liquidi restanti. L'abbinamento è stato davvero il Top. Inoltre sono veloci e facilissimi da fare, perciò non avete nessuna scusa, correte a provarli.
Write a review
Print
Ingredienti per circa 12 Muffin
  1. 270 g di Farina 00
  2. 110 g di Cioccolato Fondente
  3. 270 g di Ricotta Mista Fresca
  4. 90 g di Zucchero Semolato
  5. 110 g di Olio di Semi di Girasole
  6. 160 g di Caffè Ristretto
  7. 2 Uova
  8. 90 g di Amaretti
  9. 70 g di Latte Parzialmente Scremato
  10. 1 Bustina di Lievito in Polvere per Dolci
  11. Un Pizzico di Sale
Procedimento
  1. Accendete il forno a 170°C.
  2. Tritate grossolanamente il cioccolato fondente, trasferite in una ciotola e unite la farina con il lievito setacciato, lo zucchero, il pizzico di sale, gli amaretti precedentemente sbriciolati e la ricotta. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. In un altro contenitore versate il caffè, il latte, l'olio e le uova sbattute a parte. Versate quindi gli ingredienti liquidi in quelli secchi e mescolate accuratamente fino ad avere un composto liscio e ben amalgamato.
  4. Versatelo negli appositi stampini, riempiendoli fino a 3/4. Adagiateli su una placca e infornate in forno preriscaldato per circa 30 minuti. Controllate la cottura facendo la prova stecchino. Lasciate raffreddare i muffin prima di toglierli dagli stampini.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/