Limone e Liquirizia

Treccia alla Ciliegia con Granella di Pistacchi

Treccia alla Ciliegia con Granella di Pistacchi
Morbida, soffice, farcita. Un delizioso risultato per una colazione da leccarsi i baffi. Io adoro le Ciliegie e come tutti gli anni in questo periodo ne faccio vasetti e vasetti di confettura. Allora ecco l'idea di realizzare una brioche e utilizzarla per la sua farcitura. Non potevo avere idea migliore e un grosso grazie va naturalmente alle mie amiche speciali, che mi hanno regalato questi frutti del propio albero.
Write a review
Print
Ingredienti per uno stampo da 30x10x6
  1. 500 g di Farina Manitoba
  2. 80 g di Latte
  3. 15 g di Lievito Compresso
  4. 180 g di Uova Intere
  5. 70 g di Zucchero Semolato
  6. 25 g di Miele di Acacia
  7. 10 g di Rum
  8. 100 g di Burro
  9. Scorza Grattugiata di 1 Limone
  10. Un pizzico di Sale
  11. 300 g di Marmellata di Ciliegie
  12. 100 g di Biscotti Secchi Tritati
  13. 8 g di Pistacchi
  14. 10 Ciliegie
  15. Q.b. di Granella di Zucchero
Procedimento
  1. Fate sciogliere il lievito nel latte appena tiepido, aggiungete un pizzico di zucchero e fate riposare coperto con pellicola per circa 15 minuti.
  2. Disponete la farina setacciata nella ciotola dell'impastatrice o su di un piano da lavoro. Unite lo zucchero, la pastella di lievito e miscelate. Aggiungete il burro ammorbidito a piccoli pezzi e lavorate fino a quando l’impasto non lo avrà assorbito. Versate ora le uova precedentemente sbattute, il miele, il rum, la scorza grattugiata del limone e per finire un pizzico di sale.
  3. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formate una palla, trasferitela in una ciotola coperta con un panno umido, non a contatto, e lasciate lievitare in un luogo tiepido per un paio d’ore.
  4. Trascorso il tempo riprendete la pasta e stendetela con il mattarello, formando un rettangolo di circa 50x40 cm. Spalmatelo con la confettura di ciliegie e cospargete con i biscotti tritati. Formate un cilindro, arrotolando la pasta a partire da un lato lungo. Incidete il rotolo nel senso della lunghezza e separate le 2 metà: avvolgetele in una treccia morbida, tenendo la parte tagliata sempre verso l’alto. Nascondete le estremità della treccia e trasferitela nello stampo precedentemente oliato, comprimendola in modo che lo riempia. Fate riposare di nuovo, in un luogo tiepido e coperta per circa 1 ora.
  5. Cospargete con la granella di zucchero e infornate a 180°C per 25 minuti; poi distribuite sulla superficie le ciliegie tagliate a metà e private del nocciolo e i pistacchi ridotti a granella. Fate cuocere per altri 15/20 minuti. Controllate sempre la cottura facendo la prova stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere dallo stampo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Plumcake Vegano Cocco e Lamponi

Plumcake Vegano Cocco e Lamponi
Soffice, profumatissimo, leggero e straordinariamente gustoso al nostro palato. Un dolce idoneo per gli intolleranti alle uova o al lattosio o per chi ha fatto, della propria alimentazione, uno scelta vegana. Potete naturalmente variare l'ingrediente principale e utilizzare una frutta diversa al posto dei lamponi. Visto il periodo fragole, ciliegie o frutti di bosco.
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 30x10x6
  1. 250 g di Farina 00
  2. 125 g di Farina di Cocco
  3. 250 g di Zucchero
  4. 250 g di Yogurt di Soia alla Fragola
  5. 125 g di Olio di Girasole
  6. Scorza Grattugiata di 1/2 Limone non Trattato
  7. 250 g di Lamponi Freschi
  8. 30 g di Fecola di Patate
  9. 1 Cucchiaino di Bicarbonato
  10. 130 g di Latte di Soia
  11. 1 Bustina di Lievito in Polvere per Dolci
  12. Q.b. di Zucchero a Velo
Procedimento
  1. Setacciate la farina con la fecola, il bicarbonato e il lievito in polvere. Trasferite in una ciotola capiente e unite lo zucchero, la farina di cocco e la scorza grattugiata del limone. Miscelate per amalgamare gli ingredienti.
  2. Aggiungete ora i liquidi uno alla volta e con questa sequenza, avendo l'accortezza di girare il composto ogni volta che inserite un liquido: yogurt, olio di girasole e latte di soia. Incorporare delicatamente i lamponi dopo averli lavati, asciugati e infarinati. Questa operazione vi permetterà di non far scendere i lamponi nel fondo del vostro stampo durante la cottura.
  3. Versate quindi il composto in uno stampo da plumcake precedentemente oliato e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 45/50 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Sfornate e fate raffreddare completamente. Trascorso il tempo, togliete dallo stampo e spolverizzate la superficie con zucchero a velo. Questo dolce è più buono il giorno seguente, dopo che si sarà asciugato e che avrà assorbito tutti i sapori. Vi consiglio, visto la presenza di frutta fresca, di mantenere il dolce in frigorifero, coperto con della pellicola.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Torta di Mandorle e Carote

Torta di Mandorle e Carote
Adoro la Torta di Mandorle e Carote e questa è in assoluto la più soffice e buona che abbia mai provato. Salutare, profumata e facile da fare, ha solo un difetto: finisce subito !!
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 22 cm di Diametro
  1. 105 g di Farina 00
  2. 225 g di Carote
  3. 225 g di Mandorle Pelate
  4. 225 g di Zucchero
  5. 120 g di Biscotti Secchi senza Latticini
  6. Scorza Grattugiata di 1 Limone non Trattato
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 3 Uova Intere
  9. 1 Tuorlo d'Uovo
  10. Q.b. di Zucchero a Velo
  11. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Con l'aiuto di un mixer tritate grossolanamente le mandorle e riducete in polvere i biscotti. Raschiate le carote, lavatele e tritate finemente anche esse al mixer. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, tenendo da parte gli albumi, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Unite la farina precedentemente setacciata con il lievito e continuando a mescolare aggiungete le carote, la scorza del limone, i biscotti e le mandorle. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e infine con molta delicatezza e con movimenti dal basso verso l'alto incorporate gli albumi montati a neve.
  3. Oliate la vostra tortiera, versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Crostata con Frolla Milano del Maestro Iginio Massari e Crema al Limone

Crostata con Frolla Milano del Maestro Iginio Massari e Crema al Limone
Devo dire che è una crostata strepitosa, un incontro di sapori raffinatamente miscelati e dosati alla perfezione! Sembra davvero una crostata presa in pasticceria per il perfetto equilibrio gustativo!!! Per la frolla ho utilizzato una ricetta di Iginio Massari e poi compltetato con una Crema al Limone, una delle mie ricette ormai super sperimentate. Il risultato finale è qualcosa di sublime per quanto semplice.
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 24 cm di Diametro
Per la Frolla Milano
  1. 300 g di Farina 00
  2. 1 Tuorlo
  3. 200 g di Burro
  4. 75 g di Zucchero a Velo
  5. 40 g di Miele di Acacia
  6. 2 g di Sale
  7. Semi di mezza Bacca di Vaniglia
  8. Scorza Grattugiata di ½ Limone
Per la Crema Pasticcera
  1. 2 Tuorli
  2. 1 Uovo Intero
  3. 60 g di Farina 00
  4. 20 g di Fecola di Patate
  5. 1/2 Litro di Latte Fresco
  6. Succo e Scorza Grattugiata di 1 Limone e 1/2 non Trattato
  7. 150 g di Zucchero
  8. Semi di mezza Bacca di Vaniglia
Procedimento
Preparate la Frolla
  1. Versate in Planetaria il Burro che deve essere morbido ma senza perdere la sua elasticità, lo zucchero a velo e il miele. Lavorate con la foglia a bassa velocità per qualche secondo, unite poi il tuorlo e il sale sciolto in pochissima acqua. Aggiungete i semi di vaniglia e la scorza grattugiata del limone. Setacciate ora la farina, versate in planetaria e azionate per amalgamare gli ingredienti.
  2. Ora qui dovete fare molta attenzione; se la lavorate troppo l’impasto risulterà coriaceo, se la lavorate troppo poco la cottura non sarà regolare. Prelevate la frolla e avvolgetela nella pellicola, fate riposare in frigorifero per almeno 12 ore. In questo modo i grassi e lo zucchero si stabilizzano correttamente.
Preparate la Crema Pasticcera
  1. In una ciotola montate le uova, i tuorli e lo zucchero usando se possibile una frusta elettrica.
  2. Aggiungete poi la farina e la fecola setacciate, continuate ora a mescolare con una frusta manuale e infine unite la scorza e il succo del limone.
  3. Quando il composto risulta omogeneo versate a filo il latte ben caldo a cui avrete unito la bacca di vaniglia.
  4. Ponete sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la crema non sarà pronta. Regolate di succo e scorza di limone se necessario. Coprite subito con della pellicola a contatto e lasciate raffreddare.
Realizzate la Crostata
  1. Trascorso il tempo, prendete il vostro panetto di frolla e adagiate su di un piano da lavoro leggermente infarinato. Stendete con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di 4 mm. Foderate il vostro stampo precedentemente imburrato facendo aderire bene la frolla sui bordi, con una forchetta bucherellate la superficie e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti, o comunque fino a doratura. Sfornate e fate raffreddare. Riempite il vostro guscio di frolla con la crema pasticcera e con l’impasto restante create un bordo e dei decori sulla superficie a vostro piacimento. Infornate di nuovo in forno preriscaldato a 180°C per circa 20/25 minuti. I tempi di cottura variano a secondo della tipologia di forno.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Ciambella agli Agrumi, Zucca e Cannella

Ciambella agli Agrumi, Zucca e Cannella
Oggi fa decisamente freddo e quando è così, adoro il calore del forno acceso e il profumo di un dolce che ci scaldi il cuore. Una ciambella dai gusti invernali, da una dolcezza equilibrata e soprattutto adatta in ogni momento della giornata. Agrumi, Zucca e Cannella, un connubio davvero da provare.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 250 g di Polpa di Zucca Cruda
  2. 100 ml di Olio di Girasole
  3. 80 ml di Latte Fresco
  4. 200 g di Zucchero Semolato
  5. 4 Uova Intere
  6. 400 g di Farina 00
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 1 Pizzico di Sale
  9. 100 g di Ricotta Fresca
  10. Scorza grattugiata di 1 Limone non Trattato
  11. Scorza grattugiata di 1 Arancia non Trattata
  12. Succo di 1/2 Arancia
  13. Q.b. di Cannella in Polvere
Procedimento
  1. Tagliate a piccoli pezzetti la zucca, trasferite in un bicchiere da mixer e frullate insieme con l'olio, il latte, la ricotta e la buccia degli agrumi grattugiata, ottenendo così una purea morbida.
  2. In una ciotola, montate le uova con lo zucchero, aggiungete al composto la purea di zucca e continuando a mescolare unite la farina con il lievito precedentemente setacciate. Per ultimo incorporate anche la cannella, il pizzico di sale, la scorza grattugiata degli agrumi, il succo dell'arancia e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Imburrate e infarinate il vostro stampo, versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti (fate sempre la prova stecchino ) .
  4. Sfornate, fate raffreddare e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/