Limone e Liquirizia

Plumcake Vegano Cocco e Lamponi

Plumcake Vegano Cocco e Lamponi
Soffice, profumatissimo, leggero e straordinariamente gustoso al nostro palato. Un dolce idoneo per gli intolleranti alle uova o al lattosio o per chi ha fatto, della propria alimentazione, uno scelta vegana. Potete naturalmente variare l'ingrediente principale e utilizzare una frutta diversa al posto dei lamponi. Visto il periodo fragole, ciliegie o frutti di bosco.
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 30x10x6
  1. 250 g di Farina 00
  2. 125 g di Farina di Cocco
  3. 250 g di Zucchero
  4. 250 g di Yogurt di Soia alla Fragola
  5. 125 g di Olio di Girasole
  6. Scorza Grattugiata di 1/2 Limone non Trattato
  7. 250 g di Lamponi Freschi
  8. 30 g di Fecola di Patate
  9. 1 Cucchiaino di Bicarbonato
  10. 130 g di Latte di Soia
  11. 1 Bustina di Lievito in Polvere per Dolci
  12. Q.b. di Zucchero a Velo
Procedimento
  1. Setacciate la farina con la fecola, il bicarbonato e il lievito in polvere. Trasferite in una ciotola capiente e unite lo zucchero, la farina di cocco e la scorza grattugiata del limone. Miscelate per amalgamare gli ingredienti.
  2. Aggiungete ora i liquidi uno alla volta e con questa sequenza, avendo l'accortezza di girare il composto ogni volta che inserite un liquido: yogurt, olio di girasole e latte di soia. Incorporare delicatamente i lamponi dopo averli lavati, asciugati e infarinati. Questa operazione vi permetterà di non far scendere i lamponi nel fondo del vostro stampo durante la cottura.
  3. Versate quindi il composto in uno stampo da plumcake precedentemente oliato e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 45/50 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Sfornate e fate raffreddare completamente. Trascorso il tempo, togliete dallo stampo e spolverizzate la superficie con zucchero a velo. Questo dolce è più buono il giorno seguente, dopo che si sarà asciugato e che avrà assorbito tutti i sapori. Vi consiglio, visto la presenza di frutta fresca, di mantenere il dolce in frigorifero, coperto con della pellicola.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Torta di Mandorle e Carote

Torta di Mandorle e Carote
Adoro la Torta di Mandorle e Carote e questa è in assoluto la più soffice e buona che abbia mai provato. Salutare, profumata e facile da fare, ha solo un difetto: finisce subito !!
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 22 cm di Diametro
  1. 105 g di Farina 00
  2. 225 g di Carote
  3. 225 g di Mandorle Pelate
  4. 225 g di Zucchero
  5. 120 g di Biscotti Secchi senza Latticini
  6. Scorza Grattugiata di 1 Limone non Trattato
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 3 Uova Intere
  9. 1 Tuorlo d'Uovo
  10. Q.b. di Zucchero a Velo
  11. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Con l'aiuto di un mixer tritate grossolanamente le mandorle e riducete in polvere i biscotti. Raschiate le carote, lavatele e tritate finemente anche esse al mixer. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, tenendo da parte gli albumi, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Unite la farina precedentemente setacciata con il lievito e continuando a mescolare aggiungete le carote, la scorza del limone, i biscotti e le mandorle. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e infine con molta delicatezza e con movimenti dal basso verso l'alto incorporate gli albumi montati a neve.
  3. Oliate la vostra tortiera, versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Crostata con Frolla Milano del Maestro Iginio Massari e Crema al Limone

Crostata con Frolla Milano del Maestro Iginio Massari e Crema al Limone
Devo dire che è una crostata strepitosa, un incontro di sapori raffinatamente miscelati e dosati alla perfezione! Sembra davvero una crostata presa in pasticceria per il perfetto equilibrio gustativo!!! Per la frolla ho utilizzato una ricetta di Iginio Massari e poi compltetato con una Crema al Limone, una delle mie ricette ormai super sperimentate. Il risultato finale è qualcosa di sublime per quanto semplice.
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 24 cm di Diametro
Per la Frolla Milano
  1. 300 g di Farina 00
  2. 1 Tuorlo
  3. 200 g di Burro
  4. 75 g di Zucchero a Velo
  5. 40 g di Miele di Acacia
  6. 2 g di Sale
  7. Semi di mezza Bacca di Vaniglia
  8. Scorza Grattugiata di ½ Limone
Per la Crema Pasticcera
  1. 2 Tuorli
  2. 1 Uovo Intero
  3. 60 g di Farina 00
  4. 20 g di Fecola di Patate
  5. 1/2 Litro di Latte Fresco
  6. Succo e Scorza Grattugiata di 1 Limone e 1/2 non Trattato
  7. 150 g di Zucchero
  8. Semi di mezza Bacca di Vaniglia
Procedimento
Preparate la Frolla
  1. Versate in Planetaria il Burro che deve essere morbido ma senza perdere la sua elasticità, lo zucchero a velo e il miele. Lavorate con la foglia a bassa velocità per qualche secondo, unite poi il tuorlo e il sale sciolto in pochissima acqua. Aggiungete i semi di vaniglia e la scorza grattugiata del limone. Setacciate ora la farina, versate in planetaria e azionate per amalgamare gli ingredienti.
  2. Ora qui dovete fare molta attenzione; se la lavorate troppo l’impasto risulterà coriaceo, se la lavorate troppo poco la cottura non sarà regolare. Prelevate la frolla e avvolgetela nella pellicola, fate riposare in frigorifero per almeno 12 ore. In questo modo i grassi e lo zucchero si stabilizzano correttamente.
Preparate la Crema Pasticcera
  1. In una ciotola montate le uova, i tuorli e lo zucchero usando se possibile una frusta elettrica.
  2. Aggiungete poi la farina e la fecola setacciate, continuate ora a mescolare con una frusta manuale e infine unite la scorza e il succo del limone.
  3. Quando il composto risulta omogeneo versate a filo il latte ben caldo a cui avrete unito la bacca di vaniglia.
  4. Ponete sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la crema non sarà pronta. Regolate di succo e scorza di limone se necessario. Coprite subito con della pellicola a contatto e lasciate raffreddare.
Realizzate la Crostata
  1. Trascorso il tempo, prendete il vostro panetto di frolla e adagiate su di un piano da lavoro leggermente infarinato. Stendete con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di 4 mm. Foderate il vostro stampo precedentemente imburrato facendo aderire bene la frolla sui bordi, con una forchetta bucherellate la superficie e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti, o comunque fino a doratura. Sfornate e fate raffreddare. Riempite il vostro guscio di frolla con la crema pasticcera e con l’impasto restante create un bordo e dei decori sulla superficie a vostro piacimento. Infornate di nuovo in forno preriscaldato a 180°C per circa 20/25 minuti. I tempi di cottura variano a secondo della tipologia di forno.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Ciambella agli Agrumi, Zucca e Cannella

Ciambella agli Agrumi, Zucca e Cannella
Oggi fa decisamente freddo e quando è così, adoro il calore del forno acceso e il profumo di un dolce che ci scaldi il cuore. Una ciambella dai gusti invernali, da una dolcezza equilibrata e soprattutto adatta in ogni momento della giornata. Agrumi, Zucca e Cannella, un connubio davvero da provare.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 250 g di Polpa di Zucca Cruda
  2. 100 ml di Olio di Girasole
  3. 80 ml di Latte Fresco
  4. 200 g di Zucchero Semolato
  5. 4 Uova Intere
  6. 400 g di Farina 00
  7. 1 Bustina di Lievito per Dolci
  8. 1 Pizzico di Sale
  9. 100 g di Ricotta Fresca
  10. Scorza grattugiata di 1 Limone non Trattato
  11. Scorza grattugiata di 1 Arancia non Trattata
  12. Succo di 1/2 Arancia
  13. Q.b. di Cannella in Polvere
Procedimento
  1. Tagliate a piccoli pezzetti la zucca, trasferite in un bicchiere da mixer e frullate insieme con l'olio, il latte, la ricotta e la buccia degli agrumi grattugiata, ottenendo così una purea morbida.
  2. In una ciotola, montate le uova con lo zucchero, aggiungete al composto la purea di zucca e continuando a mescolare unite la farina con il lievito precedentemente setacciate. Per ultimo incorporate anche la cannella, il pizzico di sale, la scorza grattugiata degli agrumi, il succo dell'arancia e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Imburrate e infarinate il vostro stampo, versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti (fate sempre la prova stecchino ) .
  4. Sfornate, fate raffreddare e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Plum-Cake All’Olio D’Oliva di Iginio Massari

Plum-Cake All'Olio D'Oliva di Iginio Massari
Quando la Pasticceria assume un' altra dimensione, quando diventa gusto, tecnica, conoscenza storica, tecnologia, rigore, organizzazione. Allora tutto questo insieme produce qualcosa di impeccabilmente perfetto, anche nelle cose più semplici, così come lo è questo Plum-Cake All' Olio D'oliva di Igino Massari. Grazie maestro per mettere a nostra disposizione la sua immensa cultura e conoscenza.
Write a review
Print
Ingredienti per uno Stampo da 30x10x6
  1. 200 g di Zucchero Semolato
  2. 200 g di Uova
  3. 70 g di Succo di Arancia Fresco
  4. 20 g di Scorze d'Arancia Grattugiate
  5. 1 Bustina di Lievito in Polvere
  6. 200 g di Farina 00
  7. 140 g di Olio d'Oliva
  8. 75 g di Fecola di Patate
  9. Un Pizzico di Sale
Procedimento
  1. In un pentolino versate le uova, lo zucchero, il pizzico di sale e il succo con la scorza di arancia. Miscelate e trasferite su fiamma bassa fino a raggiungere la temperatura di 40°C. Versate il composto nella planetaria e montate con la frusta per 15 minuti.
  2. Nel frattempo setacciate la farina con il lievito e la fecola. Trascorso il tempo, mettete in prima velocità la planetaria e versate a pioggia metà delle polveri. Mescolate bene.
  3. Incorporate l'olio versandolo in quattro volte, infine aggiungete l'altra parte delle farine.
  4. Versate la massa nello stampo da Plum-Cake precedentemente oliato, poi con una spatola immersa nel burro fuso, tagliate longitudinalmente il vostro dolce. Infornate a 180°C in forno preriscaldato e statico per circa 40/45 minuti.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/