Limone e Liquirizia

Carote al Forno

Carote al Forno
Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare carote giovani e di medie dimensioni, dal sapore più intenso e dolciastro. Gli aromi che andiamo ad utilizzare devono essere freschi e non essiccati. Grazie a ciò realizzerete un contorno semplice e buonissimo.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 20 Piccole Carote
  2. 2 Spicchi di Aglio
  3. 2 Rametti di Timo
  4. 1 Rametto di Rosmarino
  5. 3 Rametti di Maggiorana
  6. Q.b. di Sale e Pepe
  7. Q.b. di Olio e.v.o
Procedimento
  1. Lavate e asciugate gli aromi; timo, rosmarino e maggiorana.
  2. Eliminate le estremità delle carote e con un pelapatate tagliate via la parte superficiale. Sciacquatele sotto acqua corrente e asciugatele con della carta da cucina.
  3. Trasferite su una placca rivestita di carta forno.
  4. Con le mani spezzettate gli aromi e distribuiteli sulle carote, condite di olio, sale e pepe, e completate con i due spicchi di aglio in camicia.
  5. Infornate in forno preriscaldato a 220°C per circa 40/45 minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda durante la cottura se necessario. I tempi naturalmente variano in base al tipo di forno e alla grandezza delle carote.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Tagliatelle di Carote con Semi e Arachidi

 

 

Tagliatelle di Carote con Semi e Arachidi
Mangiare sano, non significa mangiare senza gusto, o non allietare i nostri occhi. A volte il più banale dei piatti, diventa unico nella sua massima espressione. Tagliatelle di Carote, un'idea veloce, sana, creativa e da un sapore insolito che vi stupirà.
Write a review
Print
Ingredienti per 2 ps
  1. 370 g di Carote
  2. 10 g di Semi di Lino
  3. 18 g di Semi di Girasole
  4. 10 g di Semi di Sesamo
  5. N° 12 Arachidi Tostate
  6. Q.b. di Olio e.v.o
  7. Q.b. di Sale
  8. Q.b. di Aceto di Mele
Procedimento
  1. Immergete i semi di girasole in acqua fredda e lasciate riposare per almeno due ore. Nel frattempo scaldate una piccola padella e tostate per qualche secondo i semi di lino e sesamo, avendo cura di girarli spesso. Sgusciate gli arachidi tostati e lasciate da parte.
  2. Lavate e pelate le carote. Passatele alla mandolina, nel senso della lunghezza, in modo da ottenere delle lamelle di circa 1,5 mm di spessore ( controllate che offra la possibilità di tagliare molto finemente e di regolare con precisione lo spessore della fetta ).
  3. Trasferite le carote in una ciotola, aggiungete i semi di girasole precedentemente scolati, i semi di lino e sesamo e gli arachidi a pezzetti. Condite con olio, sale e aceto di mele, e servite immediatamente.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Cous Cous Vegetariano

Cous Cous Vegetariano
Bentrovati Amici Cari. E' da un po' che non pubblico ma impegni famigliari mi hanno tenuto e mi terranno lontano da casa e dai fornelli. Voi siete bravissimi perché con i vostri post e commenti mi tenete un enorme compagnia. Grazie di Cuore. Stasera rientrando con il frigo e la dispensa che mi urlavano contro ho cercato di fare il mio meglio. Fortuna davvero il nostro orto e il congelatore pieno di ogni ben di Dio. E allora facciamoci questo Cous Cous; di origine africana è formato da chicchi di semola di grano duro, viene generalmente servito con verdure e qualche tipo di carne come pollo o agnello. In Marocco lo cucinano anche con il pesce e una salsa agrodolce con uvetta e cipolla. L'ingrediente che di sicuro però non manca mai è il peperoncino rosso spesso mischiato ad altre spezie per rendere il nostro piatto piccante al punto giusto. La realizzazione di questi chicchi richiede una lavorazione molto lunga e con grande esperienza pertanto sul mercato oggi troviamo quello già lavorato e di diverse tipologie: precotto, in scatola, integrale, dai chicchi piccoli o grandi..... Quello che io prediligo e che vi consiglio è quello dai chicchi più grandi. In questa ricetta trionfano i colori delle verdure e il sapore unico delle spezie.
Write a review
Print
Ingredienti ( per 4 ps )
  1. 210 g di cous cous di grano duro grosso a cottura rapida
  2. 200 g di zucchine
  3. 70 g di carote
  4. 250 g di peperone rosso
  5. 1/2 cipolla
  6. 1/2 melanzana
  7. 60 g di ceci  pronti in scatola
  8. acqua q.b.
  9. olio evo, sale fino, sale grosso q.b.
  10. 1 cucchiaino di Garam Masala ( mistura di spezie tipica della cucina indiana e pakistana ) o condimento per cous cous
Procedimento
  1. Lavate e asciugate le verdure; spuntate e spellate le carote, eliminate la parte superiore ai peperoni e con un coltello togliete i filamenti bianchi e i semi interni, spuntate la zucchina e la melanzana. Quindi riducete le verdure a cubetti
  2. Procedete facendo riscaldare un po' di olio in un wok o comunque in una pentola capiente, aggiungete la cipolla tagliata a fettine sottili e fatela appassire. Unite ora tutte le verdure e i ceci precedentemente scolati e lavati.
  3. Cuocete a fuoco medio e solo verso fine cottura unite il sale e le spezie
  4. Nel frattempo cuocete il cous cous; portate ad ebollizione in una pentola larga e bassa l'acqua secondo la quantità riportata sulla confezione, salate e aggiungete 2 cucchiai di olio. Togliete dal fuoco e versate il cous cous in modo uniforme su tutta la superficie della pentola. Coprite e lasciate riposare 5 minuti.
  5. Trascorso il tempo sgranare il cous cous con una forchetta, unitelo alle verdure e servitelo caldo oppure gustatelo freddo dopo averlo fatto riposare in frigo per almeno due ore.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Pomodori Ripieni

Pomodori Ripieni
Oggi ricetta facile facile, veloce, gustosissima e da servire come piatto unico. Per preparare questa pietanza vi consiglio di avere tutti gli ingredienti freschi di frigorifero, altrimenti una volta realizzato il piatto fate riposare al fresco. Potete prepararli anche in anticipo di qualche ora ; copriteli con pellicola e mettete in frigo.
Write a review
Print
Ingredienti ( per 4 ps )
  1. 4 Pomodori cuore di media grandezza e media maturazione
  2. 80 g di carote
  3. 65 g coste di sedano
  4. 140 g filetti di tonno a l'olio di oliva
  5. 100 g di maionese
  6. 2 foglie di basilico
  7. sale q. b.
  8. Olio evo q. b.
Procedimento
  1. Lavate e asciugate i pomodori, togliete la calotta e svuotateli della loro polpa. Versate un filo di olio e regolate di sale.
  2. Tagliate a piccoli pezzettini il sedano, la carota e il basilico. Riuniteli in una ciotola, aggiungete il tonno sbriciolato, la maionese e girate per compattare il tutto.
  3. Riempite i pomodori con il composto, decorate a piacere e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Insalata di Cavolo Cappuccino con Noci di Macadamia

 

Insalata di Cavolo Cappuccio con Noci di Macadamia
Ciao a tutti.....oggi vi propongo un'insalata un po' insolita ma davvero buona, realizzata con carote e cavolo cappuccio provenienti dall'orto di mia madre. Nel suo condimento ho messo anche delle Noci di Macadamia; un frutto di origine Australiane. E' formato da una sorta di mandorla rotonda racchiusa in un guscio molto resistente e duro da aprire. E' uno tra i semi più oleosi e ricchi di minerali, Vitamina A, B1 e B2. Ha un sapore gradevole e delicato, in cucina si sposa molto bene in insalate di questo tipo o nella pasticceria per realizzare torte, torroni o in abbinamento al miele o al cioccolato.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 400 g di Cavolo Cappuccio già pulito
  2. 2 Carote di media grandezza
  3. 30 g di Noci di Macadamia
  4. 30 g di semi misti tra girasole, zucca e lino
  5. Aceto di mele q.b.
  6. Olio evo q.b.
  7. Sale q.b.
Preparazione
  1. In anticipo mettete in ammollo per circa tre ore i semi misti con le Noci di Macadamia; questo farà in modo che risultino più digeribili.
  2. Lavate il Cavolo Cappuccio, togliete il torsolo e le parti più dure; tagliatelo a fettine sottili e ponetelo in una insalatiera.
  3. Spuntate e lavate ora le carote e con un pelapatate ricavate tante striscioline che andrete ad aggiungere al Cavolo Cappuccio.
  4. Unite ora i semi con le noci scolate e asciugate con della carta da cucina.
  5. Condite con Olio, Sale e Aceto di mele
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/