Limone e Liquirizia

Melanzane Ripiene con Carne, Scamorza ed Erbe Aromatiche

Melanzane Ripiene con Carne, Scamorza ed Erbe Aromatiche
Un'esplosione di gusto per questi scrigni tutti da farcire. Un piatto ricco e succulento da servire come pasto unico. Vi consiglio di utilizzare la melanzana striata viola ovale. È considerata tra le varietà più prelibate e usate nella cucina, avendo pochi semi e una polpa bella soda. Perfetta per essere riempita e gustata in abbinamento ad altri sapori.
Write a review
Print
Ingredienti per 6 Melanzane
  1. 6 Melanzane
  2. 300 g di Carne Macinata di Vitello
  3. 1 Uovo Intero
  4. 100 g di Scamorza Affumicata
  5. 100 g di Latte
  6. 75 g di Pane Raffermo
  7. 40 g di Pomodori Secchi Sott’Olio
  8. Scorza di ¼ di Limone Non Trattato
  9. 4 Rametti di Timo
  10. 2 Rametti di Maggiorana
  11. 5/6 Foglie di Menta
  12. 3 Rametti di Prezzemolo
  13. 2 Spicchi di Aglio
  14. Q.b. di Sale e Pepe
  15. Q.b. di Olio e.v.o.
Procedimento
  1. Lavate le melanzane sotto acqua corrente e tagliate longitudinalmente la parte superiore per un1/4, in modo da ricavare una calotta. Prelevate la polpa con uno scavino, lasciandone attaccata alla buccia uno strato di circa 1 cm.
  2. Ricavate dalla polpa tanti cubetti e cuoceteli in una padella antiaderente con un filo d'olio. Condite di sale e pepe.
  3. Nel frattempo in una ciotola trasferite il pane raffermo precedentemente tagliato a fettine, versate il latte e lasciate assorbire per qualche minuto.
  4. Trascorso il tempo, strizzate bene con le mani e trasferitelo in un mixer. Aggiungete l’aglio, gli odori, la scorza del limone tritata finemente e i pomodori secchi. Azionate il mixer fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. In una ciotola capiente unite ora il composto ottenuto, la polpa delle melanzane, la carne macinata, l’uovo e la scamorza affumicata tagliata a cubetti. Condite di sale e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  6. Su una placca rivestita di carta forno adagiate le barchette di melanzane, versate un filo di olio sulla superficie, salate e farcite con il composto ottenuto.
  7. Cuocete con le calotte a parte in forno preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti o comunque fino a cottura. Sfornate e servite calde.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Melanzane al Sesamo

Melanzane al Sesamo
Le protagoniste di questo piatto sono proprio loro, le melanzane. E per far si che siano belle fresche, prima di comprarle occorre controllare che la parte con il picciolo non sia secca e sia bene attaccata al frutto. Non deve presentare ammaccature e la buccia deve essere ben tesa. Tonde o lunghe, chiare o scure, le melanzane hanno in comune la consistenza, tendenzialmente spugnosa, e il sapore che vira tra l’amaro e il piccante, a seconda della varietà. La buona quantità di fibre ne fa un ortaggio consigliato in caso di stipsi; ha virtù depurative e capacità diuretiche dovute anche alla grande quantità d’acqua che contiene. La buccia può essere consumata ed è una buona fonte di sostanze nutritive. Ecco perché in questa ricetta preferisco lasciarla e utilizzare melanzane striate che al palato sono meno amare e con una quantità di semi inferiore alle altre. Straordinariamente buone accompagnate da questa salsa realizzata con semi di sesamo e zenzero, altri ingredienti dalle grandi propietà.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 1200 g di Melanzane Striate
  2. 3 Rametti di Prezzemolo
  3. 2,5 g di Zenzero Fresco
  4. 20 g di Semi di Sesamo
  5. Q.b. di Olio e.v.o.
  6. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. Lavate le melanzane e tagliatele per il lungo a fette di 1 cm di spessore. Cuocete su una piastra ben calda, possibilmente, girandole una sola volta.
  2. Nel frattempo in una padella versate i semi di sesamo e tostali su fiamma media. Trasferiteli in una ciotola e unite il prezzemolo lavato e tritato finemente, lo zenzero grattugiato, l’olio di oliva e del sale. Miscelate per amalgamare bene gli ingredienti.
  3. Una volta che le melanzane saranno cotte, adagiatele su di un piatto da portata e aiutandovi con un pennello da cucina irrorate con la l’olio aromatizzato. Servite calde.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Fagottini di Melanzane e Burrata con Cuore di Pachino

Contorni, Ricette Vegetariane | 5 settembre 2016 | By

Fagottini di Melanzane e Burrata con Cuore di Pachino
Salve a tutti e Bentornati !! Come esordì un giorno una mia carissima amica sulla ricetta della Bavarese di Spinaci e Carote......Mmmmmmm questo sa da fa !!!, o come la nonnina della pubblicità dei Sofficini, con la mitica espressione.....Questo Spacca !!! voglio semplicemente descrivervi la bontà di questo piatto.
Write a review
Print
Ingredienti per 6 stampini da muffins
  1. 800 g di Melanzane Viola Striate
  2. 350 g di Burrata
  3. 20 Pachino
  4. 1 Grossa manciata di Basilico
  5. Poco pangrattato
  6. Aglio
  7. Olio evo
  8. Sale e Pepe
Preparazione
  1. Lavate le melanzane, spuntatele e pelatele completamente.
  2. Tagliatele a fette spesse di circa 5 mm nel senso della lunghezza e disponetele su una placca rivestita con carta forno.
  3. Condite con olio e sale e infornate a forno preriscaldato a 200° C per circa trenta minuti.
  4. Nel frattempo lavate e asciugate i pachino.
  5. In una padella versate un filo di olio, 3/4 foglie intere di basilico, 1 spicchio di aglio in camicia, i pachino tagliati a metà e regolate di sale e pepe.
  6. Fate cuocere per circa 20 minuti, spegnete, togliete lo spicchio di aglio e le foglie di basilico e con un mixer ad immersione realizzate una crema liscia ed omogenea.
  7. Preparate anche la coulis di basilico; lavate le foglie, selezionatele e asciugate tamponando con della carta da cucina.
  8. Riponete in un bicchiere da mixer, unite mezzo spicchio di aglio pelato, il sale e l'olio.
  9. Frullate finché il composto non risulti cremoso, aggiungete dell'altro olio se necessario e tenete da parte.
  10. Prendete ora i stampini, ungeteli e cospargete con poco pangrattato.
  11. Quindi rivestiteli con le fette di melanzane facendole sbordare leggermente.
  12. Riempite gli stampini con la burrata fino ad 1 cm dal bordo, praticate un foro al centro e riempite con la salsa al pomodoro.
  13. Quindi richiudete il tutto con le restanti fette di melanzane, salate e infornate in forno preriscaldato a 200° C per circa 30 minuti o comunque fino a doratura.
  14. Sfornate, lasciate intiepidire, trasferite in un piatto da portata e servite a vostro piacimento con abbondante salsa al basilico e la restante salsa al pomodoro.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Tagliolini di Melanzane

 

Tagliolini di Melanzane
Li ho appena mangiati e sono veramente buoni. Ho preso questa ricetta da un giornale, incuriosita per lo più dalla forma data alle melanzane e piuttosto scettica devo dire sul gusto finale.....invece credetemi che vale propio la pena farli.
Write a review
Print
Ingredienti ( per 4 ps )
  1. 2 Melanzane
  2. 250 g di Pomodori Pachino
  3. 1 Spicchio di Aglio
  4. 2 Rametti di Timo
  5. 1 Cucchiaio di Zucchero
  6. Q.b. di Olio evo
  7. Q.b. di Ricotta salata
  8. Q.b di Sale
Preparazione
  1. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno. Condite con olio e sale, profumate con il timo e spolverizzate la superficie con lo zucchero semolato.
  2. Infornate in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti.
  3. Nel frattempo lavate e sbucciate le melanzane. Tagliatele a fettine dello spessore di circa 1/2 cm, e poi per la loro lunghezza a formare tanti tagliolini.
  4. In una padella fate rosolare lo spicchio d'aglio con un filo di olio, unite le melanzane, salate e portate a cottura.
  5. Unite ora i pomodorini e fate saltare il tutto per qualche secondo.
  6. Impiattate e spolverizzate con della ricotta salata.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Millefoglie Scomposto di Pane Carasau con Crema di Melanzane

Millefoglie scomposto di Pane Carasau con Crema di Melanzane
Bentrovati amici, ed ecco qua il piatto protagonista della nostra cena domenicale, realizzato con del pane tipico sardo. Il pane Carasau, o carta da musica, ha origini antiche, è nato per i pastori che dovevano trascorrere lunghi periodi lontano da casa e, per questo, doveva soddisfare sia esigenze di spazio che di freschezza nel tempo. Per realizzare questo pane croccante e fragrante sono necessarie farine particolari di grano duro, una laboriosa preparazione dell'impasto e tanta ma tanta esperienza.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 125 g di Mozzarella
  2. 110 g di Pane Carasau
  3. 2 Melanzane Ovali Nere
  4. 1 Spicchio di Aglio
  5. 1 Mazzetto di Basilico
  6. Q.b. di Olio e.v.o
  7. Q.b. di Sale e Pepe
  8. Q.b. di Paprika Dolce
Procedimento
  1. In una pentola portate a bollore abbondante acqua.
  2. Lavate le melanzane e con una forchetta praticate dei fori sulla superficie per evitare che scoppino durante la cottura. Immergete nella pentola con l'acqua e fate sobbollire finché non diventeranno tenere e morbidissime; occorreranno all'incirca 30/40 minuti a secondo della loro grandezza.
  3. Scolate, fate intiepidire, togliete la buccia, il picciolo e i semi all'interno. Strizzate la polpa cercando di togliere più acqua di vegetazione possibile.
  4. Trasferite in una ciotola, unite lo spicchio di aglio, qualche foglia di basilico e condite di sale e olio.
  5. Con un mixer ad immersione realizzate una crema liscia ed omogenea.
  6. Su di una placca rivestita di carta forno adagiate i fogli di pane carasau spezzati e spalmateli con la crema di melanzane ottenuta, mettete qualche fettina di mozzarella scolata e condita con olio, sale e basilico ed impilate per tre strati proseguendo nello stesso modo.
  7. Chiudete con uno strato di pane e infornate a 200 ° in forno preriscaldato per 6/8 minuti, o comunque finché la mozzarella non si sia sciolta leggermente e il pane non sia dorato in superficie.
  8. Sfornate e completate prima di servire con un giro di olio, una macinata di pepe e una spolverata di paprika dolce.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/