Limone e Liquirizia

Patate Golose

Contorni | 7 aprile 2017 | By

 

Patate Golose
Volete un contorno gustoso, saporito, da presentare e stupire ? Ecco qui delle patate in confezione regalo. Basta una fetta sottile di Pancetta avvolto nel vostro spicchio di patata, un condimento giusto e le vostre papille gustative fanno festa....e che festa !!!!!
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 4 Patate grandi
  2. 2 Spicchi di Aglio
  3. 1 Rametto di Rosmarino
  4. Fettine di Pancetta Stagionata tagliata sottile
  5. Q.b. di Fiori di Finocchio secchi
  6. Q.b. di Olio e.v.o
  7. Q.b. di Sale
Procedimento
  1. Sbucciate e lavate le patate. Tagliatele a metà per il senso della lunghezza e ricavate tre spicchi da ogni metà. Lasciate a bagno per trenta minuti in acqua fredda. Scolate, asciugate con un panno pulito da cucina e trasferitele in una ciotola.
  2. Condite con olio, sale, l'aglio in camicia, il rosmarino e i fiori di finocchio. Mescolate e portate su una placca rivestita con carta forno, avendo cura di posizionare ogni spicchio con la parte più sottile verso l'alto.
  3. Infornate a 220°C in forno preriscaldato. Verso fine cottura, togliete la placca dal forno, e avvolgete una fettina di pancetta in ogni spicchio di patata.
  4. Infornate di nuovo e portate a cottura facendo rosolare la vostra pancetta.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Fagottino di Lasagna Ripieno di Patata e Porro

Primi Piatti | 22 gennaio 2017 | By

 

Fagottino di Lasagna Ripieno di Patata e Porro
L'altro giorno mentre ero al supermercato nel reparto di frutta e verdura ho visto dei meravigliosi porri, belli, freschi, con le foglie di un verde lucente, e così ho deciso di prenderli senza sapere ancora cosa realizzarci. Poi mi sono ricordata di un primo mangiato molto tempo fa a casa di una conoscente e così la fantasia ha preso forma. Li abbiamo decisamente Graditi !!! Dall'aspetto insolito per un primo, morbidi all'interno e croccanti fuori, semplici da preparare e super ottimi.
Write a review
Print
Ingredienti per 12 Fagottini
  1. 850 g di Patate a pasta Gialla
  2. 2 Porri di media grandezza
  3. 60 g di Parmigiano Grattugiato
  4. 12 Fogli di Pasta per Lasagna
  5. Q.B. di Olio e.v.o.
  6. Q.b. di Sale e Pepe
  7. Q.b. di Burro
Procedimento
  1. Lavate le Patate per eliminare il terriccio residuo e assicuratevi di aver tolto i tuberi inverditi visto che contengono un alcaloide tossico per l'essere umano. Cercate di utilizzare tuberi della stessa grandezza altrimenti la cottura non risulterà uniforme. Immergete le patate in un tegame capiente pieno d’acqua fredda e leggermente salata. Portate a bollore rapidamente per poi abbassare la fiamma fino a completa cottura.
  2. Scolate e pelatele. Per togliere la buccia più facilmente potete trasferire le patate direttamente dall’acqua bollente a una bacinella con acqua ghiacciata.
  3. Lasciate a bagno per circa 5-6 secondi, così da far raffreddare la pelle ma non l’interno della patata. Lo shock termico provocherà automaticamente il distaccamento della buccia dalla polpa.
  4. Passatele ora allo schiacciapatate e tenete da parte.
  5. Nel frattempo pulite i porri; tagliate la parte verde, eliminate l'estremità inferiore con la radice.
  6. Effettuate un leggero taglio longitudinale e eliminate le prime due foglie esterne.
  7. Tagliate il porro a rondelle e trasferitelo in una padella antiaderente con un filo di olio. Condite di sale e pepe e lasciate cuocere a fiamma bassa.
  8. Unite il porro alle patate lessate e amalgamate bene; questo sarà il ripieno dei nostri fagottini.
  9. Portate a bollore abbondante acqua salata con un cucchiaio di olio e cuocete al dente la pasta della lasagna. Scolate e fate asciugare leggermente su un panno da cucina asciutto.
  10. Su di un piano da lavoro spolverizzate il Parmigiano grattugiato, passateci sopra un foglio di pasta per volta e su di un lato soltanto. Aiutandovi con un cucchiaio mettete un po' del ripieno al centro della sfoglia e dalla parte liscia senza il formaggio. Alzando un lembo per volta chiudete a fagotto. Prendete ora una pirofila da forno, distribuite sulla superficie metà del burro a piccole fettine, adagiate sopra i fagottini, e ripetete l'operazione con il burro restante. Infornate a 210°C in forno statico e preriscaldato per circa 30/35 minuti o comunque fino a doratura. Servite caldi.
  11. Potete preparare questo primo anche il giorno prima e riporlo in frigorifero, oppure surgelare e utilizzare al bisogno. In questo caso tirateli fuori dal congelatore la sera prima e conservate in frigo fino al momento di cuocerli.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Tortino di Patate con Cuore di Salsiccia e Mozzarella

Contorni | 7 gennaio 2017 | By

 

Tortino di Patate con Cuore di Salsiccia e Mozzarella
Eccomi qua con una ricetta super golosa. D'altronde lì dove le protagoniste sono le patate, il successo è assicurato. Potete servire questo tortino o come contorno, oppure in versione leggermente più mignon come antipasto. Il ripieno può variare; prosciutto cotto e mozzarella, pomodori secchi e scamorza, o quello che il frigo al momento vi offre.
Write a review
Print
Ingredienti per dieci stampini
  1. 900 g di Patate Rosse
  2. 45 g di Burro
  3. 30 g di Parmigiano Grattugiato
  4. 2 Tuorli
  5. 1 Uovo Intero
  6. Q.b. di Noce Moscata
  7. Q.b. di Sale e Pepe
  8. 3 Salsicce fresche di Maiale
  9. 200 g di Mozzarella
  10. Q.b. di Pangrattato
  11. Q.b. di Burro per imburrare gli stampini
  12. Vi occorrono inoltre: 10 stampini in alluminio
Procedimento
  1. Lavate le Patate per eliminare il terriccio residuo e assicuratevi di aver tolto i tuberi inverditi visto che contengono un alcaloide tossico per l'essere umano. Cercate di utilizzare tuberi della stessa grandezza altrimenti la cottura non risulterà uniforme. Immergete le patate in un tegame capiente pieno d’acqua fredda e leggermente salata. Portate a bollore rapidamente per poi abbassare la fiamma fino a completa cottura.
  2. Scolate e pelatele. Per togliere la buccia più facilmente potete trasferire le patate direttamente dall’acqua bollente a una bacinella con acqua ghiacciata.
  3. Lasciate a bagno per circa 5-6 secondi, così da far raffreddare la pelle ma non l’interno della patata. Lo shock termico provocherà automaticamente il distaccamento della buccia dalla polpa.
  4. Passatele ora allo schiacciapatate , trasferitele in una ciotola e mescolando unite prima il burro, il parmigiano e infine i due tuorli con l'uovo intero. Condite di sale, pepe e noce moscata.
  5. Spellate le salsicce fresche, tagliate a fette sottili la mozzarella e imburrate i stampini di alluminio.
  6. Se la mozzarella che andrete ad utilizzare è piuttosto fresca vi consiglio di farla scolare per qualche minuto.
  7. Procedete ora alla composizione del tortino: sul fondo versate un po' del composto di patate e aiutandovi con le mani bagnate sotto acqua corrente scavate leggermente, incorporate una fettina di mozzarella, sopra qualche pezzetto di salsiccia sbriciolata e di nuovo una fettina di mozzarella. Chiudete ora con dell'altro composto di patate fino a raggiungere i bordi dello stampino. Spolverizzate la superficie con del pangrattato e adagiate i stampini su una placca da forno.
  8. Cuocete in forno statico e preriscaldato a 220° C per circa 35/40 minuti o comunque fino a doratura.
  9. Sfornate, fate intiepidire leggermente e rigirate su un piatto da portata.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Baccalà al Latte con Patate

Secondi Piatti | 13 ottobre 2016 | By

 

 

Baccalà al Latte con Patate
L'autunno ha fatto il suo ingresso con fermezza. Le temperature si sono abbassate, la pioggia non cessa e le giornate sono sempre più corte. Abbiamo voglia di cose calde; tiriamo fuori i primi maglioni, accendiamo la nostra fonte di calore e la cucina prende vita tra i fornelli e il forno che di nuovo va. Anche i piatti cambiano e questo di oggi ne è la prova.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 2 Filettoni di Baccalà sotto sale
  2. 1 Cipolla media bianca
  3. 4/5 Patate
  4. Olio evo
  5. 2 Rametti di Prezzemolo
  6. 750 ml circa di Latte fresco parzialmente scremato
  7. Sale e Pepe q.b.
Preparazione
  1. Il Baccalà va tenuto a bagno in acqua fredda per almeno 36 ore cambiando spesso l'acqua e riponendolo in frigorifero; questa operazione ci permette di dissalare e reidratare i filettoni.
  2. Trascorso il tempo scolate e asciugate con della carta da cucina.
  3. Spellate ora il baccalà; con una mano tenete forte la parte più sottile e con un coltello affilato staccate lentamente la pelle dalla polpa.
  4. Aiutandovi con una pinzetta togliete le spine, dividetelo ora a pezzettoni e infarinate su tutti i lati.
  5. Pelate e lavate le patate, tagliate a fettine di circa 1/2 cm di spessore e lasciate a bagno in acqua fredda per circa 30 minuti.
  6. Prendete ora una casseruola piuttosto capiente, versate abbondante olio e unite la cipolla tritata finemente. Fate soffriggere leggermente, togliete dal fuoco e distribuite le patate su tutta la superficie. Adagiate sopra i pezzi di baccalà e coprite bene con il latte.
  7. Fate cuocere a fuoco lento per circa 50 minuti o comunque fino a quando il latte non si sarà assorbito e avrà formato una salina cremosa. Aggiustate di sale se necessario, spolverizzate con il prezzemolo tritato e una macinata di pepe.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Tagliatelle con Cubetti di Cotto Croccanti e Salsa di Asparagi

 

Tagliatelle con Cubetti di Cotto Croccanti e Salsa di Asparagi
Ciao amici, oggi finalmente dopo giorni di dolori e punture a go go sono riuscita a cucinare qualcosa. Il bello di questo piatto ?....crearlo con il frigo e la dispensa quasi vuota con un risultato direi più che soddisfacente.
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 500 g di Tagliatelle fresche all'uovo
  2. 1 Mazzetto di Asparagi o Asparagi Selvatici
  3. 220 g di Patate a pasta gialla
  4. 180 g di Prosciutto cotto a cubetti
  5. Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere
  6. Olio evo
  7. Sale e Pepe
Preparazione
  1. Private gli asparagi della parte finale dei gambi più dura, lavateli e lessateli in abbondante acqua salata in leggera ebollizione.
  2. Scolate gli asparagi, tagliate le punte e tenete il tutto da parte.
  3. Nel frattempo lavate e pelate le patate, tagliatele a cubetti e lessatele.
  4. Scolate, trasferitele nel mixer, unite i gambi degli asparagi ridotti a tocchetti, due cucchiai di olio, una macinata di pepe e regolate di sale.
  5. Frullate a velocità media unendo poco alla volta l'acqua di cottura degli asparagi fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea,
  6. In una padella versate un filo di olio e unite i cubetti di prosciutto cotto. Coprite e fate rosolare su tutti i lati ( salteranno in padella come dei pop corn )
  7. Togliete dal fuoco e unite la crema di asparagi e patate.
  8. Intanto lessate al dente le tagliatelle nella stessa acqua di cottura degli asparagi.
  9. Sgocciolate e versate nella padella con il condimento, saltatele brevemente ed impiattate.
  10. Guarnite con le punte di asparagi tenute da parte e a vostro piacimento condite con del parmigiano reggiano grattuggiato.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/