Limone e Liquirizia

Fagottino di Lasagna Ripieno di Patata e Porro

Primi Piatti | 22 gennaio 2017 | By

 

Fagottino di Lasagna Ripieno di Patata e Porro
L'altro giorno mentre ero al supermercato nel reparto di frutta e verdura ho visto dei meravigliosi porri, belli, freschi, con le foglie di un verde lucente, e così ho deciso di prenderli senza sapere ancora cosa realizzarci. Poi mi sono ricordata di un primo mangiato molto tempo fa a casa di una conoscente e così la fantasia ha preso forma. Li abbiamo decisamente Graditi !!! Dall'aspetto insolito per un primo, morbidi all'interno e croccanti fuori, semplici da preparare e super ottimi.
Write a review
Print
Ingredienti per 12 Fagottini
  1. 850 g di Patate a pasta Gialla
  2. 2 Porri di media grandezza
  3. 60 g di Parmigiano Grattugiato
  4. 12 Fogli di Pasta per Lasagna
  5. Q.B. di Olio e.v.o.
  6. Q.b. di Sale e Pepe
  7. Q.b. di Burro
Procedimento
  1. Lavate le Patate per eliminare il terriccio residuo e assicuratevi di aver tolto i tuberi inverditi visto che contengono un alcaloide tossico per l'essere umano. Cercate di utilizzare tuberi della stessa grandezza altrimenti la cottura non risulterà uniforme. Immergete le patate in un tegame capiente pieno d’acqua fredda e leggermente salata. Portate a bollore rapidamente per poi abbassare la fiamma fino a completa cottura.
  2. Scolate e pelatele. Per togliere la buccia più facilmente potete trasferire le patate direttamente dall’acqua bollente a una bacinella con acqua ghiacciata.
  3. Lasciate a bagno per circa 5-6 secondi, così da far raffreddare la pelle ma non l’interno della patata. Lo shock termico provocherà automaticamente il distaccamento della buccia dalla polpa.
  4. Passatele ora allo schiacciapatate e tenete da parte.
  5. Nel frattempo pulite i porri; tagliate la parte verde, eliminate l'estremità inferiore con la radice.
  6. Effettuate un leggero taglio longitudinale e eliminate le prime due foglie esterne.
  7. Tagliate il porro a rondelle e trasferitelo in una padella antiaderente con un filo di olio. Condite di sale e pepe e lasciate cuocere a fiamma bassa.
  8. Unite il porro alle patate lessate e amalgamate bene; questo sarà il ripieno dei nostri fagottini.
  9. Portate a bollore abbondante acqua salata con un cucchiaio di olio e cuocete al dente la pasta della lasagna. Scolate e fate asciugare leggermente su un panno da cucina asciutto.
  10. Su di un piano da lavoro spolverizzate il Parmigiano grattugiato, passateci sopra un foglio di pasta per volta e su di un lato soltanto. Aiutandovi con un cucchiaio mettete un po' del ripieno al centro della sfoglia e dalla parte liscia senza il formaggio. Alzando un lembo per volta chiudete a fagotto. Prendete ora una pirofila da forno, distribuite sulla superficie metà del burro a piccole fettine, adagiate sopra i fagottini, e ripetete l'operazione con il burro restante. Infornate a 210°C in forno statico e preriscaldato per circa 30/35 minuti o comunque fino a doratura. Servite caldi.
  11. Potete preparare questo primo anche il giorno prima e riporlo in frigorifero, oppure surgelare e utilizzare al bisogno. In questo caso tirateli fuori dal congelatore la sera prima e conservate in frigo fino al momento di cuocerli.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Risotto alla Crema di Rucola e Porri su Colata di Scamorza

Risotto alla Crema di Rucola e Porri su Colata di Scamorza
Oggi sono felice ed ispirata. Ho creato questa ricetta da un sapore unico e con un gusto particolare dato dall'accostamento della Rucola con la crema di Scamorza. E poi ci sono i filetti di Porro fritti che sono come la ciliegina sulla torta !!! Un primo piatto che dovete assolutamente provare
Write a review
Print
Ingredienti per 4 ps
  1. 360 g di Riso Carnaroli
  2. 160 g di Rucola
  3. 210 g di Porro pulito
  4. 200 g di Scamorza
  5. 160 ml di Latte
  6. 80 ml di Panna da cucina
  7. Vino bianco per sfumare
  8. Olio evo, sale q.b
  9. Olio di Arachidi per friggere q.b
Preparazione
  1. Lavate la Rucola e sbollentatela in acqua salata.
  2. Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria per 30 minuti la scamorza tagliata a cubetti, il latte e la panna.
  3. In una padella mettete ad appassire 50 g di Porro precedentemente lavato e pulito avendo cura di utilizzare solo la parte bianca.
  4. Scolate la rucola tenendo da parte l' acqua di cottura; trasferitela in una ciotola insieme al porro appassito e poco olio. Riducete in crema con l'utilizzo di un frullatore ad immersione.
  5. Prendete ora un tegame e versate un filo di olio; fate tostare il riso, sfumate con il vino bianco e portate a cottura aggiungendo poco alla volta l'acqua della rucola precedentemente messa da parte.
  6. Cinque minuti prima di togliere il riso dal fuoco aggiungete la crema di rucola e aggiustate di sale.
  7. A parte scaldate l'olio di arachidi e quando sarà arrivato a temperatura friggete il restante porro tagliato a striscione e infarinato. Adagiatelo poi su carta assorbente.
  8. Io ho servito versando in un piatto da portata la colatura di scamorza, messo sopra il riso con l'aiuto di un coppa pasta e rifinito con le striscione di porro fritto.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/

Flan di Piselli

Flan di Piselli
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Prep Time
20 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Ingredienti per 6 ps
  1. 1 Porro
  2. 600 g di Piselli Freschi da sgranare o 300 g di Piselli Surgelati
  3. 1 Fetta da 45 g di Prosciutto crudo
  4. 2 Uova
  5. 2 Cucchiai di Parmigiano Reggiano Grattugiato
  6. 2 cucchiai di Vino Bianco secco
  7. Olio evo
  8. Burro
  9. Sale e Pepe
Preparazione
  1. Pulite e lavate il Porro, affettatelo a rondelle avendo cura di togliere la parte verde.
  2. Tagliate a quadratini la fetta del prosciutto e ponetelo insieme al porro in una casseruola con due cucchiai di olio e fate rosolare a fuoco basso.
  3. Unite i piselli freschi sgranati o i piselli surgelati, insaporite con sale e pepe, sfumate con il vino e proseguite la cottura con un mestolo di acqua calda se necessaria.
  4. Spegnete e lasciate raffreddare.
  5. Con un mixer ad immersione frullate le verdure in modo piuttosto grossolano, unite al composto ottenuto le uova, il parmigiano e mescolate per amalgamare.
  6. Imburrate ora 6 stampini in alluminio tipo da muffin e riempiteli con il composto ottenuto.
  7. Cuocete a bagnomaria nel forno caldo a 200° per circa 25 minuti.
  8. Lasciate intiepidire, togliete dai stampini e sistemateli su un piatto da portata.
  9. Se volete potete decorare con pomodorini leggermente sbollentati in acqua bollente e aprendo leggermente la buccia esterna.
  10. Versate un filo di olio e servite.
Limone e Liquirizia http://www.limoneeliquirizia.net/